Mal di schiena i 10 rimedi della nonna

Mal di schiena i 10 rimedi della nonna

Il mal di schiena è un disturbo che affligge al giorno d’oggi circa 15 milioni di persone. Può essere di due tipi:

  • Mal di schiena di tipi acuto o “colpo della strega” è il dolore che ha una durata variabile dai 15 giorni ai 30.

  • Mal di schiena di tipo cronico è un tipo di dolore persistente che può durare anche fino a 6 settimane.

 

Il mal di schiena è un dolore che può coinvolgere muscoli e ossa, riguarda in particolare due zone:

  • La zona lombare è la parte più bassa della schiena, il dolore a questa zona è anche chiamato lombalgia, è il mal di schiena più comune. In questo caso il dolore si avverte principalmente quando ci si alza dal letto o dalla sedia e provoca una seria difficoltà nell’assunzione della posizione eretta. Il dolore alla zona lombare può essere dovuto a diversi fattori alcuni dei quali sono: la sedentarietà, la postura scorretta, il peso eccessivo e i fattori psicologici.
  • La zona dorsale è un dolore localizzato al centro delle scapole, nella parte centrale della schiena. Il fastidio a questa area del corpo si accentua con i movimenti e diminuisce in caso di riposo o in posizione supina.

 

Esistono dei rimedi della nonna per combattere il mal di schiena?

Sì, è possibile curare il mal di schiena  con metodi naturali, i famosi rimedi della nonna, basta recarsi in cucina e prendere alcuni degli ingredienti che utilizziamo quotidianamente per le nostre ricette al fine di alleviare i dolori alla zona dorsale e lombare. Molti cibi infatti hanno proprietà antidolorifiche e se utilizzati nel modo corretto possono alleviare i dolori.

  1. Sale grosso – il primo dei rimedi della nonna è il sale grosso:  basta scaldare il sale in una padella, una volta caldo bisogna inserirlo all’interno di una tasca o avvolgerlo in un panno che andrà chiuso da tutti i lati in modo da evitare la fuoriuscita del sale. Affinché faccia effetto però bisogna sdraiarsi e coprirsi con una coperta così che il calore del sale non venga disperso troppo in fretta. Lasciare il sale sulla schiena finché non sarà completamente freddo. La procedura può essere ripetuta più volte ma non con lo stesso sale. Questo rimedio è molto valido in quanto il sale, un bene estremamente prezioso nell’antichità, assorbe il dolore e propaga il calore sulla zona interessata in modo graduale.
       
  2. Bagno caldo – anche il bagno caldo è uno dei rimedi più famosi della nonna. L’efficacia del bagno caldo è incrementata se nell’acqua calda vengono aggiunti sale grosso e o oli essenziali di rosmarino, lavanda e ginepro. Qualora non si disponesse della vasca da bagno si può sempre sfruttare la doccia. In questo caso bisogna precedentemente bagnarsi con l’acqua calda poi strofinare il sale con o senza gli oli essenziali su tutto il corpo prestando particolare attenzione alle parti più indolenzite.
       
  3. Limone – terzo dei rimedi della nonna è il limone, questo agrume aspro è perfetto come antinfiammatorio e antireumatismi e artriti. Basta spremere il succo di un limone e aggiungerlo a due cucchiai di olio di oliva. Una volta miscelati insieme i due ingredienti, bisogna applicarli sulla zona affetta da mal di schiena e effettuare dei piccoli massaggi circolari.
      
  4. Zenzero – è un antibiotico naturale, ha proprietà antinfiammatorie che alleviano i dolori e apportano immediati benefici al corpo. Lo zenzero potrà essere assunto sotto forma di decotto, per prepararlo, su consiglio della nonna, basterà far bollire per 30 minuti le fettine di zenzero nell’acqua. Si consiglia di lasciarlo raffreddare prima di berlo.
      
  5. Artiglio del diavolo – è una pianta particolarmente utilizzata in fitoterapia, è uno dei rimedi della nonna più efficace in caso di dolori alle ossa, ai muscoli e alle articolazioni. L’artiglio del diavolo si trova in commercio anche sotto forma di pomate, compresse e tinture.
      
  6. Arnica montana – anche se non è un ingrediente particolarmente usato in cucina è in realtà uno degli ottimi rimedi della nonna.  È facilmente reperibile nelle erboristerie e si può assumere sia in via orale sia come crema antinfiammatoria. È uno dei rimedi naturali specifici contro i dolori muscolari e scheletrici.
      
  7. Impacchi – altro rimedio della nonna è l’impacco di acqua, gocce essenziali di camomilla, rosmarino e lavanda. Basta scaldare l’acqua e aggiungerci cinque gocce di oli essenziali e fare impacchi sulla zona interessata dal mal di schiena.
      
  8. Riposo – consiglio della nonna è il riposo, bisogna mantenere la spina dorsale bene allineata quando si dorme, evitare di fare sforzi e di tenere la schiena curva.
       
  9. Yoga – anche se non è uno dei rimedi della nonna, lo yoga è uno dei rimedi validi per scaricare la schiena e favorire il corretto allineamento della colonna vertebrale.  Lo yoga agisce in 3 modi sulla schiena: rilassa la muscolatura, favorisce la concentrazione e il recupero delle energie. Naturalmente non tutte le posizioni sono ideali per contrastare il mal di schiena. 

  10. Fiori di Bach – sono ottimi rimedi in caso di dolori dovuti a situazioni stressanti e a eccessivi stati di agitazione. In alcuni casi il mal di schiena è dovuto proprio alla somatizzazione di un blocco emotivo. I fiori di bach sono un rimedio della nonna utile per rilassare il corpo e la mente.

 

I rimedi della nonna sono molto utili per contrastare il mal di schiena, ma qualora non fossero sufficienti è necessario ricorrere a farmaci antidolorifici e antinfiammatori.





LASCIA UN COMMENTO

 Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy