Viaggi organizzati a Londra: cosa vedere?

Perchè scegliere un viaggio organizzato per visitare la capitale inglese?

Viaggi organizzati a Londra: cosa vedere?

Prenotare dei viaggi organizzati a Londra è un'ottima idea per chi desidera visitare e vivere questa bellissima capitale europea.

 

Londra è una città ricchissima di luoghi di interesse, cosmopolita, moderna ma allo stesso tempo ricca di monumenti antichi e di bellezze storiche, insomma una metropoli che richiederebbe davvero molto tempo per essere scoperta a pieno.

 

Proprio per questo motivo, dunque, non è semplice visitare ogni luogo di interesse di Londra in pochi giorni, di conseguenza l'ideale è optare per dei viaggi organizzati a Londra, i quali possano prevedere delle tappe sulle quali si articolerà la vacanza.

 

Quali sono i luoghi di maggiore interesse a Londra? L'elenco è lungo, e ci corre davvero il rischio di dimenticare dei monumenti importanti.

 

Anzitutto, sicuramente, non può mancare la visita al Palazzo di Westminster ed al Big Ben, monumento simbolo della città, senza dimenticare la Tower Bridge, la celebre Trafalgar Square e Buckingham Palace.

 

Tante tipicità di Londra possono essere scoperte solo passeggiando e vivendo in prima persona le atmosfere urbane: i grandi bus a due piani, le cabine telefoniche rosse, i palazzi ricchi di insegne che si abbiano alle antiche costruzioni.

 

Gli amanti del moderno, in particolare, rimarranno senza dubbio a bocca aperta nel vedere 30 St Mary Axe, l'avveniristico palazzo di recente costruzione, molto noto anche come Gherkin, che si caratterizza per una forma davvero unica nel suo genere.

 

Soggiornando a Londra si avrà certamente modo di conoscere , oltre ai tantissimi divertimenti ed ai vivi locali notturni, la tipica cucina inglese: in Inghilterra ci sono delle abitudini alimentari leggermente diverse da quelle degli italiani, a cominciare dalla suddivizione dei pasti.

 

In Inghilterra sono previsti numerosi pasti durante la giornata, emblematico, a riguardo, è il cosiddetto "brunch", una sorta di consistente pasto di metà mattina, senza dimenticare che la colazione è notevolmente più ricca rispetto a quella italiana.

 

Oltre ai classici prodotti di caffetteria, non è affatto strano ritrovarsi a mangiare, al mattino, pancetta, spek, uova, carni arrostite ed altri cibi piuttosto sostanziosi.

 

Chi sta seguendo una dieta o chi sta utilizzando un prodotto dietetico, dunque, nei viaggi organizzati a Londra deve fare attenzione a non peccare di gola e ad evitare di esagerare con i cibi grassi.

 

Riccardo G.

 

 





  • REBECCA

    bello


LASCIA UN COMMENTO

 Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy