Dieta sportiva da palestra

In cosa può consistere una dieta sportiva da palestra?

Dieta sportiva da palestra

Stai cercando dei validi consigli per seguire una dieta sportiva da palestra, che possa aiutarti a trasformare gli sforzi compiuti in allenamento in reali miglioramenti del tuo fisico? Ecco per te alcuni utili consigli.

 

Anzitutto, laddove si parli di dieta sportiva da palestra, si sta facendo riferimento con ogni probabilità all'alimentazione che ha come fine quelli di migliorare la definizione dei muscoli ed aumentare la massa, dunque si tratta di un regime alimentare che riguarda soprattutto gli uomini.

 

In questo periodo dell'anno, di norma, si rientra in palestra dopo alcuni mesi di totale relax fisico; spesso i buoni propositi non mancano, ma oltre alla volontà è necessaria anche una buona conoscenza nell'esecuzione degli esercizi, nell'organizzazione degli allenamenti ed ovviamente anche nell'alimentazione.

 

Per farsi suggerire una dieta sportiva da palestra ad hoc, sulla base delle proprie esigenze e delle proprie caratteristiche fisiche, l'ideale è avvalersi della consulenza di un medico nutrizionista; è utile ricordare, a tal riguardo, che solo i nutrizionisti qualificati possono proporre delle diete.

 

Fermo restando ciò, è comunque possibile sottolineare alcuni aspetti fondamentali per seguire una dieta sportiva da palestra di reale qualità.

 

In linea generale si dovrà ridurre il consumo di alimenti ricchi di grassi, di fritture e di dolciumi, preferendo piuttosto cibi con spiccate proprietà nutrizionali.

 

Le proteine sono sicuramente fondamentali per chi desidera metter massa, non a caso sono considerate dei veri e propri "mattoni" per costruire muscoli, di conseguenza in regime di allenamento l'apporto proteico dev'essere importante, senza tuttavia eccedere per non affaticare inutilmente l'organismo.

 

A tal riguardo, moltissimi sportivi scelgono di utilizzare degli integratori alimentari, anche se curando in maniera rigorosa l'alimentazione è comunque possibile assicurarsi tutte le proteine necessarie per ottenere una crescita muscolare.

 

Anche gli amminoacidi ramificati sono utilissimi per la muscolatura, così come le vitamine; considerando che l'allenamento in palestra richiede molta energia, inoltre, nella dieta dovranno avere il loro spazio anche gli zuccheri ed i carboidrati.

 

Una sana dieta sportiva da palestra, ad esempio, potrebbe essere organizzata in questo modo: al mattino una colazione abbondante ma povera di grassi, magari con un piccolo spuntino di metà mattina.

 

A pranzo si possono gustare dei piatti ricchi di carboidrati, come ad esempio la classica pasta, ed in prossimità dell'allenamento (non a meno di un paio di ore) uno spuntino con degli zuccheri di semplice assimilazione.

 

Dopo la seduta di palestra, a cena, si potrebbero mangiare quantità rilevanti di proteine, dunque ad esempio del pollo, del tuorlo d'uovo, del pesce ed altre pietanze con questa proprietà; il pasto potrebbe inoltre essere chiuso con una saporita banana, frutto ricco di potassio, utilissimo per il vigore dei muscoli.

 

Meglio evitare i carboidrati alla sera, ed organizzare indicativamente l'alimentazione quotidiana in questo modo.

 

La dieta sportiva da palestra, ovviamente, può essere caratterizzata da mille differenti dettagli sulla base delle proprie necessità e della propria condizione atletica.

 

Riccardo G.





LASCIA UN COMMENTO

 Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy