Integratori di aminoacidi ramificati

Che cosa sono gli integratori di aminoacidi ramificati? Perchè sono utilizzati da chi si allena in palestra?

Integratori di aminoacidi ramificati

Gli integratori di aminoacidi ramificati hanno una funzione molto preziosa per l'organismo, ed in particolare sono molto utili per chi pratica un'attività sportiva, soprattutto se si tratta di una disciplina che ha come fine l'aumento della massa muscolare e il miglioramento della definizione.

 

Chi pratica Body Building, infatti, sa molto bene che vi sono delle sostanze nutritive assolutamente imprescindibili se si vogliono tramutare gli sforzi compiuti in palestra in effettivi miglioramenti fisici, tra queste vi sono senza dubbio le proteine e, appunto, gli aminoacidi ramificati.

 

Le proteine sono delle sostanze in grado di "costruire" muscoli, dunque se si segue un allenamento finalizzato alla crescita muscolare non può mancare un quotidiano apporto di proteine, soprattutto subito dopo la seduta di palestra.

 

Il ruolo degli aminoacidi ramificati, dunque anche degli integratori di aminoacidi ramificati, nella dieta dell'atleta è altrettanto importante, vediamo per quale motivo.

 

Anzitutto, gli amonacidi ramificati sono delle sostanze che l'organismo non è in grado di produrre in maniera autonoma, dunque il loro apporto può essere garantito solo ed esclusivamente per via alimentare.

 

Di distinguono tre diverse tipologie di aminoacidi ramificati, ovvero Valina, Isoleucina e Leucina.

 

Le principali caratteristiche degli aminoacidi sono due, entrambe preziosissime per lo sportivo: anzitutto, gli aminoacidi forniscono ottime quantità di energia, le quali possono essere spese con l'esercizio fisico, ed inoltre non sono metabolizzati dal fegato ma direttamente dai muscoli, i quali li utilizzano per migliorare la propria struttura e per integrare l'azione garantita dalle proteine.

 

Oltre a questi aspetti principali, gli aminoacidi sono preziosi per il rafforzamento delle difese immunitarie, di conseguenza sono una componente molto diffusa anche negli integratori alimentari di tipo generico.

 

Ovviamente gli aminoacidi ramificati possono essere assunti tramite l'alimentazione tradizionale (alimenti con importanti quantità di aminoacidi sono, ad esempio il pollo ed il tonno), ma molti sportivi preferiscono optare per gli integratori di aminoacidi ramificati.

 

Utilizzando degli integratori di aminoacidi ramificati, gli atleti possono garantirsi le dosi quotidiane consigliate evitando di assumere anche quantità di grassi ed altre sostanze che mal si conciliano con i propri obiettivi fisici.

 

Riccardo G.

 





LASCIA UN COMMENTO

 Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy