Integratori per difese immunitarie: cosa contengono?

Gli integratori per difese immunitarie svolgono un'importante azione dell'organismo

Integratori per difese immunitarie: cosa contengono?

Gli integratori per difese immunitarie non sono dei medicinali, ma esclusivamente degli integratori alimentari particolarmente ricchi di sostanze nutritive molto utili al mantenimento di un organismo forte e sano.

 

Come ben sapremo, infatti, è proprio il sistema immunitario di ogni organismo a rendere la persona resistente agli agenti esterni, agli attacchi batterici ed ai contagi; questo è valido soprattutto per patologie poco gravi ma per contro molto frequenti, quali ad esempio il raffreddore, l'influenza ed i malanni stagionali.

 

Queste malattie hanno infatti la capacità di propagarsi in maniera rapida e capillare tra la popolazione, al punto che in alcuni periodi dell'anno (principalmente in inverno) migliaia e migliaia di persone ne sono interessate.

 

I fattori che influiscono sull'efficienza del sistema immunitario sono diversi: oltre alla qualità dell'alimentazione, ad esempio, praticare un'attività sportiva è un autentico toccasana per l'organismo.

 

Ma quali sono, precisamente, le sostanze nutritive utili al sistema immunitario? Anzitutto, tra queste vi sono le vitamine, in particolar modo la vitamina C, contenuta in abbondanza nelle arance. Assumere regolarmente adeguate quantità di vitamina C significa rendere l'organismo molto più resistente ai contagi microbici, quali ad esempio quelli che causano il raffreddore.

 

Anche i minerali sono delle sostanze utilissime da questo punto di vista, così come gli antiossidanti; queste sostanze, peraltro è fondamentale che vengano integrate con regolarità soprattutto nei soggetti che praticano con costanza un'attività sportiva.

 

Gli integratori per difese immunitarie, dunque, svolgono una funzione identica a quella di una dieta bilanciata, con la differenza che nelle abitudini alimentari quotidiane spesso non è semplice assumere delle quantità significative di sostanze utili al sistema immunitario.

 

Se si pensa alla vitamina C, ad esempio, si dovrebbero consumare ogni giorno un discreto numero di arance per assumerne in quantità rilevanti; utilizzare degli integratori per difese immunitarie, invece, può garantire il medesimo apporto semplicemente prendendo una pastiglia, in genere da diluire in acqua ed in prossimità dei pasti.

 

Riccardo G.

 

 

 





LASCIA UN COMMENTO

 Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy