Artrosi anca sintomi

Nell'artrosi all'anca quali sintomi sono più comuni?

Artrosi anca sintomi

L'artrosi all'anca che sintomi comporta? Prima di fare il punto su questo aspetto, cerchiamo di capire esattamente cosa è l'artrosi, e per quale motivo si manifesta.

 

L'artrosi è una malattia degenerativa delle articolazioni, la quale interessa in modo particolare le articolazioni più sottoposte ad usura, come ad esempio quelle dell'anca, per l'appunto, oppure quelle delle ginocchia.

 

Nell'artrosi l'articolazione diviene come usurata, si sviluppano cisti o osteofiti ai suoi margini, ed in alcuni casi viene alterata la sua forma originaria.

 

Le cause dell'artrosi sono principalmente legate all'invecchiamento biologico della persona, non a caso l'artrosi all'anca, così come artrosi di diversa tipologia, è un disturbo tipico delle persone di età superiore ai 50 anni. 

 

Sicuramente, sono più esposte al rischio di artrosi le persone che sottopongono ne loro articolazioni a particolare usura, ad esempio per ragioni professionali o sportive; altro fattore che può sicuramente accentuare lo svilupparsi di un'artrosi all'anca è inoltre rappresentato dall'obesità, dal momento che il peso del corpo tende a gravare, appunto, sull'articolazione in questione.

 

Anche lo stress è considerato un fattore in grado di influire sullo svilupparsi di un'artrosi, così come l'essere esposti spesso ad umidità; inoltre, per un fatto puramente statistico, le donne sono più soggette ad artrosi rispetto agli uomini, soprattutto per quanto riguarda i casi che si manifestano in tarda età.

 

Dunque, l'artrosi all'anca quali sintomi prevede? Come si può riconoscere questa patologia?

 

Per l'artrosi all'anca i sintomi sono in genere piuttosto netti ed evidenti, trattandosi di un'articolazione così importante per il movimento del corpo e per il mantenimento della postura desiderata.

 

Sintomi di questa patologia sono sicuramente dolore localizzato sul fianco interessato da artrosi, fastidio nel mantenimento di una posizione eretta, difficoltà a camminare ed a mantenere una postura ottimale.

 

Chi è interessato da artosi all'anca, inoltre, tende ad incurvare il proprio bacino, ed inevitabilmente anche l'andatura risulta zoppicante.

 

I possibili rimedi ad un'artrosi all'anca sono diversi: il problema può essere fronteggiato tramite specifiche sedute fisioterapiche, oppure con la somministrazione di farmaci ed analgesici.

 

Importantissimo è inoltre curare la dieta, soprattutto nel caso in cui sussista una condizione di evidente sovrappeso che grava oltremodo sulle articolazioni; più rari sono i trattamenti chirurgici, legati soprattutto all'applicazione di protesi, mentre non vanno dimenticati vari tipi di rimedi omeopatici o fitoterapici, i quali però non trovano conferme dal punto di vista scientifico.

 

Ad ogni modo, riconoscere per tempo per l'artrosi all'anca i sintomi è molto importante, affinchè si possa immediatamente sottoporsi ad una visita medica: sarà compito del professionista suggerire i rimedi più adatti per il singolo paziente.

 

Riccardo G.





LASCIA UN COMMENTO

 Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy