La tiroide sintomi

Per la tiroide quali sono i sintomi più comuni?

La tiroide sintomi

Quali sono per la tiroide i sintomi che vanno considerati con attenzione? Prima di approfondire questo aspetto, cerchiamo anzitutto di capire che cosa si intende esattamente per "la tiroide".

 

Chiedersi quali sono per la tiroide i sintomi, in realtà, non è corretto, dal momento che la tiroide non è una patologia; la tiroide, infatti, è una ghiandola situata esattamente nella parte frontale del collo, esattamente sotto al pomo d'adamo, la quale adempie a delle funzioni importantissime.

 

Il principale compito della tiroide, all'interno dell'organismo, è quello di secernere dei particolari ormoni che favoriscono la trasformazione del cibo assunto in energia da utilizzare, e che accelerano i processi metabolici.

 

Nel caso in cui si parli di tiroide e di sintomi relativi, dunque, si sta facendo ovviamente riferimento ai possibili stati patologici che possono riguardare questa ghiandola, i quali interessano discrete percentuali di popolazione.

 

I disturbi patologici che possono riguardare la tiroide sono diversi, e possono essere più o meno gravi: i più diffusi sono sicuramente l'ipotiroidismo, ovvero la scarsa secrezione ormonale, e l'ipertiroidismo, ovvero il disturbo opposto, dunque la secrezione di ormoni eccessiva.

 

Disturbi più gravi sono inoltre tirioditi, carcinomi ed altre forme tumorali tipiche di questa ghiandola.

 

Essendo così varie le patologie che possono riguardare la tiroide, anche i sintomi sono altrettanto diversificati.

 

Per la tiroide sintomi piuttosto comuni sono sensazioni di debolezza e di spossatezza piuttosto marcate, repentini aumenti di peso, disturbi del sonno o della memoria, difficoltà a mantenere la concentrazione, secchezza cutanea, danneggiamenti vistosi a tessuti quali quelli di unghie e capelli.

 

Qualora dovessero manifestarsi sintomi come quelli descritti è fondamentale sottoporsi subito ad una visita medica, senza temporeggiare; il medico saprà certamente capire se si tratta o meno di problemi della tiroide, e, in caso negativo, saprà capire qual'è la causa dei malesseri manifestati.

 

Per la tiroide i sintomi sono dunque molto diversi, anche perchè diversi possono essere i disturbi e gli stati patologici che possono riguardare questa ghiandola; una repentina visita medica in caso manifestazioni insolite e sospette nel proprio organismo potrà certamente risolvere ogni dubbio.

 

Riccardo G.





LASCIA UN COMMENTO

 Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy