Sinusite omeopatia come curarla?

Che cos'è la sinusite, e come si può contrastare con l'omeopatia?

Sinusite omeopatia come curarla?

Che legame c'è tra sinusite e omeopatia? E' davvero possibile curare questa patologia in maniera efficace con dei rimedi omeopatici? Ancor prima di rispondere a questa domanda, cerchiamo di capire nel dettaglio che cos'è la sinusite e come si manifesta.

 

La sinusite è un'infiammazione che riguarda esattamente le mucose dei seni paranasali, la quale si accompagna in genere anche ad un processo infettivo.

 

Essendo irritate, infatti, le mucose dei seni paranasali tendono ad aumentare di volume, rendendo così più difficoltoso il collegamento tra seni paranasali e cavità nasali.

 

Questo aspetto determina un ristagno di muco all'interno della cavità nasale, il quale si traduce, spesso, in un'infezione dovuta appunto al proliferare eccessivo di batteri.

 

Si distinguono prevalentemente tre forme di sinusite, ovvero sinusite acuta (se persiste per un periodo inferiore alle 3 settimane), sinusite cronica (se permane per un periodo di tempo superiore, fino anche ad alcuni mesi) e sinusite ricorrente (nel caso in cui si manifesti 3 o più volte nel corso dell'anno sul medesimo soggetto).

 

La sinusite comporta fastidi di vari tipo, ovvero gonfiori, mal di testa e diffuso senso di malessere, febbre e frequente gocciolamento nasale.

 

Per la sinusite l'omeopatia si è spesso rivelata molto preziosa, anche se, ovviamente, la visita specialistica di un medico è il punto di partenza imprescindibile per affrontare il problema.

 

Per la sinusite l'omeopatia suggerisce soprattutto trattamenti a base di Hepar Sulfur e Pyrogenium, il cui dosaggio deve essere valutato sulla base delle esigenze del singolo soggetto.

 

I rimedi omeopatici hanno, in genere, la capacità di diluire il muco in modo da favorirne l'espulsione, dunque le secrezioni non devono affatto terminare.

 

Molte cure si basano, invece, sui cosiddetti "oli essenziali": in questo caso la persona che si sottopone al trattamento deve respirare per alcuni i vapori emessi da queste sostanze diluite in acqua, magari utilizzando anche un asciugamano per evitarne la dispersione, favorendo così la respirazione nasale.

 

Per la sinusite l'omeopatia suggerisce inoltre trattamenti a base di fiori di bach, già ampiamente utilizzati per contrastare gli attacchi di panico, oppure utilizzando dei rimedi naturali cinesi che si basano, spesso, sull'agopuntura.

 

Insomma, per la sinusite l'omeopatia propone numerose opportunità, ma è sempre necessario farsi affiancare da un medico per contrastare al meglio questa patologia piuttosto fastidiosa.

 

Riccardo G.

 





LASCIA UN COMMENTO

 Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy