Pedana vibrante a cosa serve?

Quali sono le caratteristiche della pedana vibrante? Quali benefici può apportare al fisico?

Pedana vibrante a cosa serve?

Che cos'è la pedana vibrante? Si sente parlare davvero molto spesso, nel settore degli attrezzi fitness, di pedane vibranti, cerchiamo dunque di capire quali sono le caratteristiche di questi dispositivi.

 

La pedana vibrante è un particolare macchinario per l'esercizio fisico che consente alla persona di ottenere dei benefici semplicemente ponendo gli arti a stretto contatto con delle vibrazioni.

 

Le vibrazioni sono certamente un fenomeno positivo per l'organismo: d'atronde quando si corre e quando si compiono degli esercizi fisici, si trasmettono per tutto il corpo delle vibrazioni che hanno diversi effetti benefici.

 

Le vibrazioni favoriscono, ad esempio, la circolazione sanguigna, soprattutto a livello capillare, migliorano il tono muscolare, rinforzano la resistenza ossea, combattono la ritenzione idrica (sono considerate, non a caso, un ottimo trattamento anticellulite).

 

Eseguire un allenamento utilizzando una pedana vibrante, dunque, ha indubbiamente degli effetti benefici.

 

Oltre agli aspetti già evidenziati, infatti, la pedana vibrante è un ottimo aiuto per gli atleti che praticano discipline di varia tipologia: con questo tipo di allenamento, infatti, si migliora la forza muscolare, si può accrescere la resistenza, e si riesce perfino a migliorare la sintesi di alcuni ormoni.

 

Fino a poco tempo fa, la pedana vibrante era una prerogativa di palestre e centri fitness, oggi invece, anche grazie a dei prezzi molto più accessibili, si può tranquillamente acquistare un dispositivo di questo tipo per allenarsi comodamente anche a casa propria.

 

Questo aspetto, tuttavia, presenta anche alcuni rischi, rischi legati ovviamente ad un utilizzo della pedana vibrante non corretto o eccessivo.

 

Per quanto sia assolutamente vero che l'allenamento con una pedana vibrante possa garantire importanti benefici, soprattutto in concomitanza di un'attività sportiva, l'uso di questo attrezzo può anche comportare alcune indesiderate controindicazioni.

 

In particolare, è la spina dorsale ad essere molto esposta al rischio di danneggiamenti legati a questo tipo di allenamento, e inoltre le vibrazioni eccessive possono causare dei lievi danni all'udito o alla vista.

 

Inoltre, l'utilizzo delle pedane vibranti è vivamente sconsigliato a chi ha alcuni tipi di patologie, come ad esempio fastidi di natura lombare, fratture ossee recenti, problemi alla colonna vertebrale.

 

In conclusione, quindi, la pedana vibrante è un attrezzo che può offrire grandi benefici a fronte di uno sforzo fisico davvero minimo, per contro tuttavia allenamenti di questo tipo vanno eseguiti rigorosamente affiancati da un istruttore qualificato per evitare l'insorgere di controindicazioni.

 

Riccardo G.





LASCIA UN COMMENTO

 Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy