Apnea notturna sintomi quali sono?

Come riconoscere i sintomi dell'apnea notturna?

Apnea notturna sintomi quali sono?

L'apnea notturna quali sintomi comporta? Ancor prima di approfondire le possibili manifestazioni sintomatiche dell'apnea notturna, cerchiamo di capire in cosa consiste esattamente questo disturbo.

 

L'apnea notturna riguarda percentuali rilevanti di popolazione, soprattutto uomini e soggetti in sovrappeso, e consiste sostanzialmente nell'alterazione delle naturali funzioni respiratorie durante il sonno.

 

Riconoscere per tempo l'apnea notturna tramite i sintomi è molto importante, soprattutto se si considera che questa particolare patologia è molto sottodiagnosticata.

 

L'apnea notturna implica un respiro molto difficoltoso durante il riposo, che si traduce spesso nella tendenza a russare, e comporta dei disturbi anche quando la persona è sveglia: chi è interessato da apnea notturna, infatti, tende ad addormentarsi durante la giornata, anche in momenti inopportuni.

 

Ed allora, quali sono i sintomi dell'apnea notturna?

 

Come detto, russare durante il riposo è uno dei segnali più evidenti, ma in questo caso è necessario che ad accorgersene sia un'altra persona.

 

Per l'apnea nottura sintomi che può riconoscere anche lo stesso soggetto che ne è interessato sono la sonnolenza diurna, una sensazione di mal di testa e bocca secca al risveglio, difficoltà di concentrazione e di attenzione, ipertensione arteriosa, diminuzione della libido.

 

Nel caso in cui si riscontrino effettivamente di questi disturbi non devono essere sottovalutati, e non devono essere valutati, in maniera semplicistica, come mera stanchezza o spossatezza.

 

E' fondamentale rivolgersi ad uno specialista che possa valutare con attenzione il singolo caso per suggerire le migliori soluzioni.

 

In molti casi, per contrastare l'apnea notturna è sufficiente dimagrire e recuperare una buona forma fisica, altrimenti si possono suggerire dei particolari rimedi farmacologici in grado di liberare le vie respiratorie, oppure anche degli interventi chirurgici, qualora l'apnea notturna sia dovuta a difetti di natura anatomica.

 

Insomma, i rimedi per questo problema di salute sono molteplici: in ogni caso è importante non sottovalutare mai nell'apnea notturna i sintomi tipici, in modo da intervenire per tempo ed in maniera realmente efficace.

 

Riccardo G.

 

Fonte: Wikipedia





LASCIA UN COMMENTO

 Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy