Servoscala per disabili: indispensabile per chi ha problemi motori

Il servoscala per disabili consente ad ogni persona con difficoltà motorie di salire e scendere le scale in autonomia

Servoscala per disabili: indispensabile per chi ha problemi motori

Il servoscala per disabili è una struttura fondamentale per tutte le persone portatrici di handicap, le quali non hanno la possibilità di salire le scale in maniera autonoma; allo stesso modo, inoltre, il servoscala può rivelarsi necessario le per persone molto anziane che hanno oramai perso la piena autonomia dei loro movimenti, nonché per chiunque non sia in grado, magari anche solo in modo temporaneo, di muoversi in autonomia.

 

Che cos'è, dunque, il servoscala per disabili?

 

Il servoscala per disabili, anche noto come montascale per disabili, è un congegno piuttosto semplice nel suo funzionamento, il quale vanta tuttavia una struttura impeccabile dal punto di vista meccanico ed ingegneristico.

 

Il montascale si compone sostanzialmente di una poltrona, su cui la persona può comodamente sedersi per salire e scendere le scale senza dover compiere sforzi, e di un sostegno che va applicato sul corrimano della scala, una piattaforma che rimane sempre rigorosamente orizzontale in qualsiasi punto del tragitto.

 

Utilizzando un telecomando, oppure semplicemente i comandi situati sui braccioli della poltrona, il servoscala per disabili può muoversi lungo la scalinata in entrambe le direzioni, consentendo così alla persona di salire e scendere in piena autonomia e soprattutto senza sforzi.

 

Il servoscala per disabili può essere scelto in molteplici diverse varianti: si può optare per il servoscala in cui è presente semplicemente una piattaforma, su cui dunque la persona diversamente abile può salire direttamente a bordo della carrozzina, oppure si può scegliere un servoscala dotato di poltroncina, su cui la persona può accomodarsi per compiere il tragitto della scala nell’uno o nell’altro verso.

 

Non bisogna dimenticare, inoltre, delle varianti particolari di servoscala, come ad esempio il servoscala per disabili mobile, il quale può essere installato e disinstallato in pochi minuti anche su scale pubbliche.

 

Dove va installato, dunque, un servoscala per disabili di tipo tradizionale, dunque un servoscala dalla struttura fissa?

 

Questo macchinario è utile in qualsiasi edificio in cui vi sono delle scale: è indispensabile, ovviamente, nelle abitazioni private in cui vivono una o più persone con difficoltà motorie, ma allo stesso modo anche le strutture pubbliche devono essere in grado di garantire anche ai cittadini diversamente abili la possibilità di salire le scale in autonomia.

 

Il servoscala più diffuso è come detto quello classico, ovvero composto da una comoda poltrona, mentre nelle strutture pubbliche sono maggiormente diffusi i servoscala con pedana, trattandosi di strutture non personalizzate e che possono accogliere carrozzine di qualsiasi tipologia.

 

I servoscala per disabili, inoltre, sono disponibili sia per gli ambienti interni che per gli esterni, e un modello di ultima generazione che ha subito riscosso molto successo è il montascale mobile a cingoli, che consente ad ogni persona disabile di muoversi lungo le scale senza dover realizzare delle strutture fisse e soprattutto anche in ambienti esterni.

 

Il servoscala a cingoli, dunque, può essere utilizzato senza limiti per diversi tipi di scale, ed è proprio questo il suo principale vantaggio.

 

Se si sta pensando di acquistare un servoscala per disabili per migliorare il benessere e la qualità della vita di una persona diversamente abile, inoltre, si può usufruire di incentivi fiscali sia statali che regionali, e questo è un aspetto da non sottovalutare; nella grande maggioranza dei casi sono le stesse aziende che si preoccupano di commercializzare tali ausili che forniscono al loro cliente tutta l’assistenza necessaria per poter cogliere queste interessanti opportunità economiche.

 

E’ compito di tali ditte, allo stesso modo, quello di provvedere all’installazione del dispositivo richiesto dal cliente direttamente al suo domicilio, o comunque nell’immobile per il quale si intende effettuare l’installazione.

 

Da questo punto di vista, peraltro, è opportuno specificare che si sono registrati dei progressi davvero molto importanti, di conseguenza i processi di installazione non richiedono degli interventi strutturali particolarmente complessi, anzi al contrario possono essere effettuati in brevissimo tempo dal personale addetto.

 

Anche a livello pratico, insomma, l’installazione di questi dispositivi si caratterizza per massima efficienza, di conseguenza i più scettici, dunque chi teme che siano necessarie delle variazioni strutturali importanti nei muri e, in generale, all’interno dell’immobile, possono essere presto smentiti dalle medesime ditte specializzate cui si affidano.

 

Insomma, il servoscala per disabili è davvero un ausilio di grandissima importanza per la persona diversamente abile, uno strumento che, oltre ad essere utile e necessario a livello puramente pratico, può realmente migliorare la qualità della vita della persona che convive con tali problemi, offrendole la possibilità di muoversi con una maggiore autonomia.

 

Riccardo G.





LASCIA UN COMMENTO

 Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy