Menu dieta equilibrata: cosa mangiare durante il cenone?

Ecco un menu in grado di abbinare alla perfezione il gusto e l'abbondanza alle esigenze della linea

Menu dieta equilibrata: cosa mangiare durante il cenone?

Quale potrebbe essere un corretto menu per una dieta equilibrata? In questi giorni di festa, in cui ci si riunisce spesso tra amici e parenti a gustare dei buoni pasti sia a pranzo che a cena, vi è il concreto rischio di esagerare e di dimenticare i principi della corretta alimentazione.

Soprattutto le persone che stanno seguendo una dieta dimagrante, o semplicemente che tendono ad ingrassare rapidamente e vogliono mantenere un buon stato di forma e di salute, devono prestare massima attenzione durante i classici cenoni.

Premesso che, ovviamente, un dimagrimento non si costruisce con un solo pasto, ma è frutto di un regime alimentare continuato, di una sana attività sportiva ed in generale di un corretto stile di vita, comunque è importante evitare le abbuffate e scegliere un menu per dieta equilibrata anche in occasione delle grandi tavolate.

Ed allora, quale potrebbe essere un buon esempio di menu per dieta equilibrata in queste occasioni in cui a tavola non manca certo l'abbondanza?

Anzitutto, è bene evitare l'antipasto, o tuttalpiù ridurlo ad una semplice fetta di melone: alimento con poche calorie che comunque riempie lo stomaco, dunque riduce leggermente la sensazione di fame.

Veniamo al primo piatto: l'ideale sarebbe scegliere una portata di verdure, o anche dei legumi leggeri; si può anche consumare un piatto di pasta non particolarmente abbondante e condito, ma è preferibile farlo durante un pranzo e non in una cena: assumere importanti quantità di carboidrati la sera, infatti, può essere dannoso per chi sta cercando di perdere dei chili.

Quanto ai secondi, la scelta è molto vasta: si può scegliere ad esempio un gustoso piatto di carne bianca, come ad esempio il pollo, condito con dell'insalata, oppure del pesce leggero, come ad esempio una spigola al limone; meglio evitare i crostacei, le carni rosse ed altri alimenti largamente consumati durante le Festività, come lo zampone ed il cotechino (particolarmente ricchi di grassi).

Come frutta, si può gustare magari una buona arancia, peraltro ricca di vitamina C, utilissima dunque per rinforzare il sistema immunitario in questi mesi di freddo e di alta diffusione dei virus influenzali.

E come dolce, che cosa scegliere? Meglio evitare dolciumi pesanti e ricchi di calorie, come i classici panettoni, i pandori, le torte o altri prodotti tipici; un'ottima idea per chiudere il pasto all'insegna del gusto senza sacrificare la linea può essere ad esempio un buon sorbetto al limone; leggero e con poche calorie, il gelato consumato subito dopo un pasto è anche ottimo per stimolare la digestione.

Insomma, un menu per una dieta equilibrata può essere ricco e gustoso proprio come un classico cenone: basta essere un pò più accorti nella scelta dei cibi e saper fare qualche piccola rinuncia!

Riccardo G.





LASCIA UN COMMENTO

 Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy