Buona alimentazione: come seguire una dieta equilibrata?

Che cosa significa seguire una buona alimentazione? Esiste una dieta in assoluto migliore rispetto ad altre?

Buona alimentazione: come seguire una dieta equilibrata?

Si sente spesso parlare di buona alimentazione, dunque dell'utilità di seguire una dieta bilanciata ed equilibrata, ma in realtà a volte c'è poca chiarezza su questo argomento.

Che cosa si intende, in sostanza, per "buona alimentazione"? 

Anzitutto, va chiarita una questione di fondo: non esistono in assoluto dei cibi positivi e degli altri negativi; il nostro corpo ha bisogno di apporti differenti per ogni tipo di sostanza nutritiva... tutto sta, quindi, nel corretto dosaggio delle quantità.

Anche considerando ciò, inoltre, c'è da dire che non è possibile stabilire una sorta di dieta perfetta, allo stesso modo non si può consigliare un prodotto dietetico che possa essere in assoluto il migliore sul mercato, dal momento che ogni singola persona ha le sue precise esigenze in fatto di nutrizione.

Proprio in quest'ottica si colloca la dietetica, ovvero la scienza alimentare che studia i più corretti apporti nutritivi per ogni singolo soggetto sulla base di diversi parametri: capacità metaboliche, peso corporeo, finalità fisiche, stile di vita condotto, attività sportiva svolta ed anche eventuali patologie.

Ci sono dunque persone che hanno la necessità di smaltire l'adipe in eccesso, per le quali sarà previsto un ridotto apporto di grassi, soggetti che praticano attività sportive quali il Body Building che hanno la necessità di consumare molte proteine ed aminoacidi ramificati, persone che devono rinforzare l'apparato scheletrico e necessitano dunque di elevati apporti di calcio... la dieta varia necessariamente sulla base di diversi fattori.

In conclusione, dunque, seguire una buona alimentazione significa scegliere dei cibi, e le relative quantità, sulla base delle proprie esigenze fisiche.

Ovviamente, nessuno può improvvisarsi nutrizionista; sarà necessario rivolgersi ad un medico in grado di suggerire una dieta equilibrata proprio in considerazione di tutti i vari fattori di rilievo.

Riccardo G.





LASCIA UN COMMENTO

 Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy