Aspirina rallenta i tumori

L'aspirina rallenterebbe la diffusione dei tumori

Aspirina rallenta i tumori

Aspirina contro i tumori, arriva dall'Australia la notizia che l'aspirina bloccherebbe la diffusione dei tumori. 

 

La notizia è importante perchè rivela come luso do aspirina o di farmaci della stessa classe, anti-infiammatori non steroidei, sarebbero una valida arma contro la diffusione nell'organismo del tumore. 

Da dove?

Dall'Australia non arriverebbe solo il ceppo influenzale, ma anche questa notizia di uno studio condotto a Melbourne e pubblicato su Cell Cancer, che afferma come l'aspirina agisce riducendo la diffusione del tumore. 

Come? 

La domanda su quale sia il meccanismo d'azione dell'aspirina per bloccare il tumore è scontata. 

I tumori usano un meccanismo d'azione per la loro diffusione che coinvolge i vasi linfatici, che subiscono una forte dilatazione e che così permettono la diffusione del tumore a tutto l'organismo. 

L'aspirina agirebbe proprio nella riduzione della dilatazione dei vasi quindi sulla diffusione dei tumori. 

Qual'è la novità di questo studio?

Oggi questo risultato, conferma ciò che da tempo si era osservato.

Si ha la conferma di ciò che sie era osservato nel passato, l'aspirina era efficace nel rallentare la diffusione dei tumori, senza però avere prove scientifiche che ne convalidassero l'efficacia. 

Questo studio conferma quindi in modo scientifico che l'aspirina è efficace nel rallentare la diffusione dei tumori. 





LASCIA UN COMMENTO

 Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy