Herpes contro tumori: lo afferma una ricerca italiana

L'herpes curerebbe tumori al seno e all'ovaio, ma è ancora in fase sperimentale

Herpes contro tumori: lo afferma una ricerca italiana

L’Herpes sarebbe un ottimo rimedio per combattere l’insorgenza di tumori al seno e all’ovaio. Questo è il risultato di una ricerca dell’università di Bologna e pubblicata sulla rivista scientifica PLoS Pathogens.

Lo studio condotto solo in laboratorio e sui topi, ha potuto dimostrare come il virus dell’herpes può essere efficace sia nell’ambito dei tumori che di altre gravi malattie.

La ricerca era già iniziata nel 2009, all’epoca si era pensato ad un virus derivato dall’herpes per entrare in modod selettivo nelle cellule tumorali. Questo virus modificato è in grado di aggredire le cellule tumorali in modo selettivo sui tumori del seno e dell’ovaio, grazie all’azione di una specifico marcatore HER-2, senza però manifestarsi con le classiche “bollicine” labiali.

La ricerca ha continuato nel corso di questi anni a cercare quale fosse la migliore soluzione in termini di attività della molecola modificata, fino al risultato di questi giorni. Difatti la molecola utilizzata è in grado sui topi con tumori umani, di curarli. La ricerca apre quindi nuove prospettive per la cura tumorale. Lollini che ha guidato questa ricerca afferma: "E' difficile studiare in laboratorio la diffusione metastatica dei tumori umani, per questo abbiamo sviluppato un sistema-modello che riproduce nei topi la diffusione metastatica dei tumori dell'ovaio e del seno, consentendoci di testare nuove terapie antitumorali in condizioni che rispecchiano quelle umane".





LASCIA UN COMMENTO

 Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy