Terapie naturali: quali sono

Curarsi con la medicina alternativa

Terapie naturali: quali sono

Le terapie naturali stanno entrando sempre di più nell’uso comune di cure e rimedi a patologie, che spesso non trovano soluzione con la medicina convenzionale. 

Di fatti, sono aumentati non solo i medici specialisti nelle varie discipline delle medicine alternative quali: omeopatici, esperti delle cure fitoterapiche, oppure anche specialisti dei fiori di back, e perfino dell’osteopatia.

 

Le terapie naturali spesso diventano un valido aiuto a quanti soggetti, presentando diversi tipi di disturbi cronici, non riescono tramite la medicina comune, a trovare il giusto rimedio per il loro malessere.

 

Inoltre a fonte di ciò, sono aumentate anche le farmacie fornitrici di prodotti naturali e soprattutto con farmaci omeopatici.

 

I pazienti che sono costretti ad assumere alcuni tipi di farmaci per alcune patologie, spesso permanenti, come alcuni tipi di allergie che procurano starnuti frequenti, forte lacrimazione, oppure che manifestano una continua frequenza di naso gocciolante o problemi nelle vie respiratorie.

 

Questi per citare solo alcuni esempi, possono assumere farmaci a base di prodotti naturali, che sono in grado di alleviare i sintomi citati, senza dover ricorrere al continuo uso di medicinali convenzionali.

 

Inoltre basta pensare anche allo stress, agli stati di ansia, e a quelli depressivi, che purtroppo stanno diventando sempre più comuni e che riguardano una sfera di persone sempre più ampia.

 

Queste sono tutte patologie, che le medicine alternative asseriscono di poter curare, trovando la soluzione all’interno della persona stessa.

 

Le terapie naturali basano i loro principi sulla natura dell’uomo e sul suo equilibrio interiore.

Pensiamo all’agopuntura, la quale esplicita proprio questo concetto con le sue terapie: gli aghi adoprati per la sua terapia, mirano a ristabilire il punto di energia vitale, che genera il dolore o malessere permanente.

Non mancano le altre forme di terapie naturali, e quindi i farmaci costituiti da prodotti naturali, che svolgono un’azione importante all’interno del corpo umano.


Il loro compito è individuare i punti più importanti dell’organismo, per ripristinare il corretto funzionamento dell’equilibrio interiore.

 

Questo concetto afferma e ribadisce, che le terapie naturali puntano a curare non solo i malesseri fisici, ma anche soprattutto quelli emozionali del singolo individuo.
 

 

Tiziana Cazziero





LASCIA UN COMMENTO

 Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy