Tempo di vacanze benessere

Come scegliere un viaggio che ci rilassi ma faccia bene al nostro fisico

Tempo di vacanze benessere

Arriva l'estate e con questa stagione non possiamo che pensare alle nostre meritate vacanze.

 

Scegliere dove andare dipende un po' da quello che vogliamo fare per avere un po' di ristoro dall'annata lavorativa appena trascorsa.

 

E' però vero che il luogo di vacanza per eccellenza è il mare e le sue spiagge: ottimo per le famiglie, che troveranno strutture attrezzate per far giocare i propri figli senza doversene assumere il fardello, rovinandoci così le ferie; indicato anche per i single, che tra spiaggia e locali troveranno sicuramente un modo per fare nuove amicizie; ricercato infine dalle giovani coppie per concedersi qualche attimo magico.

 

Ma soprattutto il mare fa bene al nostro corpo: il sole dona luminosità alla nostra pelle, la salsedine e la sabbia hanno un delicato potere esfoliante che rinnova le cellule della nostra pelle e la rende ancora più splendida, mentre il mare, con il nuoto o con delle semplici passeggiate, ci aiuta a riconquistare una buona forma fisica.

 

Per godere appieno di questi vantaggi, tuttavia, è indispensabile assumere con moderazione proprio quel sole che fa tanto effetto vacanza sulla nostra pelle al ritorno dalle ferie: in altre parole, dobbiamo evitare che l'effetto benefico si trasformi in un disastro per il nostro viso ed il nostro fisico, così pregiudicando i potenziali effetti positivi della vacanza.

 

La parola d'ordine è, quindi, proteggere la nostra pelle: durante e dopo l'esposizione al sole.

 

Durante -anzi poco prima della- discesa in spiaggia, dobbiamo proteggere adeguatamente il viso ed il corpo con adeguati filtri solari: più alti nei primi giorni di esposizione, per poi passare a filtri più bassi, ma senza mai eliminarli del tutto.

 

La protezione va applicata più volte durante la giornata, anche se scegliamo una formulazione resistente all'acqua: la versione più indicata è sicuramente quella spray, che si assorbe più facilmente e si spruzza con facilità ovunque.

 

Dopo l'esposizione al sole, dobbiamo restituire alla pelle del viso e del corpo l'idratazione persa, a causa del sole e della salsedine e quindi utilizzare un buon doposole, riequilibrante e reidratante.

 

Solo seguendo questi accorgimenti, a fine vacanza saremo bellissime ed avremo un'abbronzatura che non si cancellerà alla prima doccia.





LASCIA UN COMMENTO

 Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy