Si può dimagrire mangiando?

Scopriamo insieme se sia possibile dimagrire mangiando, con una dieta che comprenda gli alimenti che più ci piacciono.

Si può dimagrire mangiando?

Dimagrire mangiando è il sogno di tutti noi. Quante diete abbiamo iniziato, per poi lasciarle da parte, stanchi e depressi perché privi di stimoli concreti?

Quando ci si mette a dieta, si tende ad evitare i cibi che più ci piacciono (e che solitamente sono i più calorosi) e si inizia a mangiare solo alimenti dietetici e, spesso,privi di condimento. Tutto ciò crea una sorta di "pesantezza" emotiva e potremmo ritrovarci in poco tempo ad essere stanchi di mangiare sempre le solite cose, con il risultato che la dieta sarà messa da parte e noi riprenderemo ad assumere anche più peso di prima.

Allora, come possiamo fare per perdere peso, mangiando?

Il segreto esiste e può essere sfruttato. Perdere peso mangiando è possibile. Certo, è ovvio che vale comunque la regola del non esagerare: se si mangiano due piatti di pasta al giorno solo a pranzo, non si potrà poi pensare di dimagrire e raggiungere il giusto peso.

Il segreto principale è trovare un equilibrio tra alimentazione e movimento: almeno un paio di volte alla settimana, è consigliabile fare anche solo una passeggiata. Non c'è bisogno di andare in palestra tutti i giorni e faticare troppo (a meno che non sia una passione), basta fare almeno un paio di lunghe camminate a settimana.

Detto ciò, mettiamoci bene in mente che la colazione é fondamentale: la mattina, lavorando, si consumano molte calorie, per questo si può abbondare nel pasto: l'unico accorgimento è quello di limitare gli zuccheri.

Ricordate di fare almeno 5 o 6 pasti al giorno: colazione, spuntino di metà mattina, pranzo, merenda, cena e può essere ammesso anche un dolcetto dopo cena, come ad esempio un cioccolatino. Si può dimagrire mangiando pasta, pane, cioccolata e tutto ciò che volgiamo, dobbiamo solo regolare gli abbinamenti: se si mangia il pane, evitiamo di mangiare anche la pasta. Mai accoppiare i carboidrati, è preferibile suddividerli nei pasti.

Mangiate tutto ciò che volete, limitando le quantità: come si dice solitamente, è bene mangiare un po' di tutto.

Un altro consiglio è quello di assumere delle compresse che aiutino ad assorbire le calorie. Ecco quelle che vi consigliamo:

  • XLS Medical CarboBlocker 60, sono compresse che assorbono le calorie dei carboidrati. La riduzione delle calorie arriva al 25% e agisce grazie ad un complesso glicoproteico, il PhaseLite, che abbassa il livello glicemico nel plasma e aiuta a combattere gli attacchi di fame.
  • XLS Day Nifght, un integratore alimentare di origine vegetale, che aiuta a perdere peso nelle diete ipocaloriche. Le compresse contengono 4 principi attivi in grado di aiutare il nostro corpo a perdere peso. Tutti i principi attivi sono di origine naturale e aiutano a prevenire gonfiore, attacchi di fame e accumulo adiposo.

In conclusione, dimagrire mangiando è possibile: basta solo tenere conto dei nostri suggerimenti e chiedere sempre consigli ad un esperto, che ci segua nel percorso.

Niciarelli Beatrice





LASCIA UN COMMENTO

 Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy