Meditate gente meditate

La meditazione fa bene al cuore

Meditate gente meditate

Una ricerca durata 9 anni e pubblicata sugli Archives of Internal Medicine, da esperti del Medical College of Wisconsin a Milwaukee dimostra che la meditazione riduce del 50% il rischio di morte e riduce i casi di infarto o ictus in pazienti con un quadro cardiovascolare compromesso. 

Il gruppo campione è stato diviso in due parti, ad una parte del gruppo campione è stato insegnato come meditare con un mantra, secondo la meditazione trascendentale. 

Terminato il periodo di studio del campione si sono elaborati ed analizzati i risultati con la comparazione dei due gruppi.

Tra gli indicatori usati c'erano il tasso di mortalità, l'indice di incidenza di ictus e infarto.

Lo studio ha evidenziato che nel gruppo che praticava la meditazione e che seguiva un trattamento farmacologico, si è avuta una riduzione di mortalità del 50% fino al 66% nei soggetti che erano fortemente stressati, dimostrando così un anche un forte effetto antistress della meditazione. 





LASCIA UN COMMENTO

 Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy