La Sanità negli USA: come è organizzata?

Il servizio sanitario nazionale statunitense è ritenuto uno dei più efficienti a livello globale

La Sanità negli USA: come è organizzata?

La Pubblica Sanità negli USA è molto bene organizzata, e non è certo un caso se gli Stati Uniti sono considerati uno degli stati più all'avanguardia per quanto riguarda il welfare.

 

A rendere così efficiente la Sanità statunitense è anzitutto l'elevato livello di spesa pubblica; per la Sanità si spende circa il 15% del PIL nazionale, e circa il 40% di questa quota è coperta appunto dalla sfera pubblica; il restante, ovviamente, è invece inerente alla sfera privata, ovvero direttamente dai cittadini, assicurazioni e sistemi di welfare privati.

 

I costi per la Sanità pesano dunque in maniera decisamente importante sul bilancio statale, e vi sono ampie di popolazione povera che devono essere coperte; proprio per questi cittadini, il sistema pubblico americano ha creato Medicaid, un particolare organo che si occupa esattamente di fornire l'assistenza sanitaria di base ai poveri.

 

Un'altra fetta di popolazione che necessita allo stesso modo di un'importante spesa pubblica per la Sanità è ovviamente quella composta dagli anziani, ed anche per questa categoria il governo USA ha istituito un apposito organo, che prende il nome di Medicare.

 

Medicaid e Medicare sono delle strutture che offrono gratuitamente assistenza sanitaria, esclusivamente, però, ai soggetti che rientrano nelle relative categorie cui sono rivolte le organizzazioni.

 

Per questo aspetto, dunque, molte persone che hanno un reddito piuttosto basso, ma non basso al punto da rientrare tra i limiti previsti da Medicaid, sono costrette a provvedere alla cure necessarie per la propria salute rivolgendosi a strutture private, dunque provvedendo di tasca propria alle cure; lo stesso discorso è valido per Medicare: delle fasce di popolazione di età piuttosto alta, ma tuttavia non anziana come previsto dall'organizzazione, non possono usufruire gratuitamente di questi servizi.

 

Aldilà di queste problematiche, inevitabili per un governo che, come tutti, deve fare i conti anche con dei bilanci, la Sanità negli USA può essere definita senza alcun problema come una delle più efficienti a livello globale.

 

Non va dimenticato, inoltre, che sebbene questo aspetto del welfare pesi non poco sulla spesa pubblica, è da tanti anni che i presidenti nazionali incrementano le spese statali da destinarsi alle cure sanitarie della popolazione.

 

Riccardo G.





LASCIA UN COMMENTO

 Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy