La menopausa precoce: sintomi, disturbi, possibili rimedi

La fine del ciclo mestruale, quando è anticipata, può portare diversi scompensi

La menopausa precoce: sintomi, disturbi, possibili rimedi

La menopausa è quell'evento fisiologico che coincide con la cessazione dell'attività ovarica e, dunque, del ciclo mestruale. Si parla di menopausa precoce quando il fenomeno si manifesta in donne al di sotto dei quarant'anni. Ne esistono due forme: menopausa precoce spontanea e menopausa precoce iatrogena. Nel secondo caso, come ci suggerisce il termine stesso, la circostanza colpisce le donne sottoposte a particolari interventi chirurgici (espianto ovarico), o a trattamenti anti-oncologici (radioterapia e chemioterapia).


In questa sede, parleremo di menopausa precoce spontanea:


Sintomi

Le sintomatologie possono essere diverse e molteplici:

A. Irregolarità mestruale: Scongiurata la responsabilità di stress, attività fisica eccessiva ed alimentazione scorretta, è questo il primo campanellino d'allarme. Il ciclo potrà accorciarsi fino al punto di presentarsi ogni venti giorni, abbondare in maniera nettissima e perdurare molto più del dovuto. In fase avanzata, le mestruazioni compariranno in ritardo o addirittura possono saltare un mese.

B. Sovrappeso ingiustificato: Il girovita prende ad allargarsi vistosamente. In certi casi, prendere peso risulterà assai facile. Quello che in genere avviene nelle donne tra i 37 e i 48 anni, può interessare soggetti sui 30 anni in caso di menopausa precoce;

C. Disturbi del sonno: Può capitare di svegliarsi di soprassalto nel bel mezzo della notte, anche assalite dall'ansia. Se il sonno non ci ristora come dovrebbe, durante la giornata ci si sente spossate e stanche;

D. Sbalzi d'umore: Nervosismo ed irritabilità possono impadronirsi delle donne vittime della sindrome. Questo perchè lo scompenso ormonale agisce negativamente sull'ipotalamo, piccola struttura collocata al centro del cervello, che regola senso di appetito, frequenza cardiaca, sonno e umore.

 


Disagi

Strettamente correlati ai sintomi sopraelencati, i disagi scaturiti dalla menopausa precoce possono essere di ordine psicofisico:

A. Vita sessuale: Un cambimento ormonale tanto importante non può non interessare la sfera sessuale. Il desiderio delle donne coinvolte può crollare inesorabilmente, fino a scomparire del tutto. In questo modo, cade a picco anche quell'eccitazione metale tipicamente femminile, con conseguente secchezza vaginale e serie difficoltà a provare un orgasmo;

B. Caduta dei capelli: In alcuni casi, possono manifestarsi inestetismi pronunciati, come la comparsa di rughe profonde che mal si sposano con la carta d'identità delle giovani pazienti, o la caduta dei capelli piuttosto accentuata;

C. Contraccolpo psicologico: La menopausa è vissuto come un evento traumatico nella maggior parte delle donne, figurarsi se le dirette interessate hanno un'età inferiore ai 40 anni. Quest'ultime pazienti accusano un contraccolpo psicologico non indifferente: mentalmente riescono a sentirsi ancora trentenni, per l'anagrafe ne hanno 40, ma, dal punto di vista biologico, presentano uno stato ormonale da cinquantenne.

 

Cure

Il rimedio di maggiore efficacia è rappresentato da un'adeguata terapia ormonale sostitutiva che migliori la vita sessuale della paziente, aiutandola a ritrovare la forma e la stabilità perdute:

A. Terapia contraccettiva: Nella prima fase, quando le mestruazioni sono ancora presenti, molti consigliano una cura contraccettiva che consenta di regolarizzare il ciclo e di placare la sintomatologia sopradescritta. Qualora persistesse una piccola operosità ovarica, sarà ancora possibile procedere ad una gestazione regolare (questo soltanto se la donna desidera avere un bambino). Nel caso specifico, i contraccettivi vanno evitati;

B. Progesterone naturale: Per fare fronte alle irregolarità, lo steroide aiuta molto se assunto dal quindicesimo al ventiseiesimo giorno.


Generalmente, data la loro giovane età, le pazienti preferiscono terapie a cui potersi sottoporre con discrezione e riservatezza. Le migliori assunzioni sono rappresentate da gel da applicare sulla pelle, spray ad inalazione nasale e cerotti a rilascio graduale. 





LASCIA UN COMMENTO

 Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy
Farmaci Equivalenti
Merz Spezial