Il calcolo del peso e l’importanza della bilancia pesapersone

Il calcolo del peso e l’importanza della bilancia pesapersone

Il peso è divenuto oggi un elemento importante, un parametro da tenere sotto controllo.

Che sia per il mantenimento del peso forma o per problemi legati alla salute, ci affidiamo sempre più spesso alle mani esperte di nutrizionisti e dietologi per avere la dieta che più fa al caso nostro.

La misurazione del peso è divenuta fondamentale, sia se lo si effettua nello studio di uno specialista che a casa. In quest’ultimo caso è importante dotarsi di una bilancia pesa persone affidabile e precisa.

 

Consigli per una pesatura ottimale

Pesarsi tutti i giorni potrebbe essere un ottimo modo per monitorare il proprio peso e, di conseguenza, regolarsi anche sul tipo di alimentazione da seguire nel corso della giornata.

Al contrario di quello che si pensa, pesarsi a casa con una buona bilancia pesa persone è una buona abitudine per tenere sotto controllo il peso.

Basta seguire alcuni accorgimenti:

  • pesarsi la mattina
  • pesarsi a digiuno
  • pesarsi preferibilmente alla stessa ora
  • pesarsi con la stessa bilancia pesapersone.

Quello di pesarsi a digiuno non è un espediente per “pesare meno” ma un consiglio che gli esperti danno in quanto nel corso della giornata si verificano variazioni importanti del peso. Queste alterazioni sono legate sia ai cibi che assumiamo sia ai liquidi corporei, e quindi alla ritenzione idrica.

 

Calcolo del BMI

Ci sono vari sistemi per calcolare il peso ideale di un individuo, qui proponiamo l’indicatore BMI, uno dei calcoli più utilizzati per misurare la massa corporea.

Il calcolo BMI, ovvero Body Mass Index (Indice di Massa Corporea) consiste nel mettere in rapporto il peso (espresso in kg) e l’altezza (espressa in m) di una persona in modo da ottenere un indice facente riferimento ad una specifica fascia.

Nello specifico:

BMI = m x a2

dove:

m= massa

a = altezza.

 

Se l’indice risultante è:

  • inferiore a 18: sottopeso piò o meno grave
  • compreso tra 18 e 22: normopeso
  • compreso tra 22.50 e 30: sovrappeso
  • superiore a 30: obesità piò o meno grave.

 

Resta comunque da sottolineare che il BMI è solo un valore indicativo del peso corporeo, sono infatti da valutare ulteriori fattori quali: patologie, sesso, età…Tuttavia in caso di risultato compreso nella fascia dell’obesità o del sottopeso è consigliabile richiedere il consulto di uno specialista.

 

La bilancia pesapersone

La bilancia pesa persone è uno strumento che tutti abbiamo in casa. Non tutte sono però effettivamente valide e comunque è importante conoscerne limiti e specifiche tecniche.

Sicuramente le caratteristiche che una buona bilancia pesapersone deve avere sono l’accuratezza e la facilità d’uso.

Tra le tanti varianti in commercio una distinzione importante da fare è quella tra bilancia analogica e bilancia digitale.

 

La bilancia pesapersone analogica è normalmente costituita da un ago o da una lancetta che indicata il peso. Rispetto a quella digitale, è di norma meno precisa ma più durevole nel tempo. Le bilance analogiche professionali sono tuttavia ottimi strumenti di monitoraggio del peso, tant’è che le troviamo spesso negli studi medici di specialisti e medici.

 

Le bilance pesapersone digitali, come accennato, risultano essere meno durevoli e più delicate delle precedenti. Tuttavia possono essere dotate di funzionalità e caratteristiche utili che non troviamo nelle bilance ad ago. Un esempio? La possibilità di avere uno storico del peso o di collegare la nostra bilancia digitale al nostro smartphone, attraverso il wi-fi o il Bluetooth.

 

Un’altra categoria di bilancia pesapersone è quella delle bilance impedenziometriche. Si tratta di bilance molto sofisticate che, attraverso l’invio di impercettibili scariche elettriche, sono in grado di calcolare e discernere la massa corporea. La distinzione in questo caso riguarda la massa grassa e la massa magra (massa muscolare) del corpo in modo da poter intervenire su una o l’altra a seconda dei casi.

 

Per quanto concerne il prezzo di una bilancia pesa persone, esso varia dalla tipologia di bilancia prescelta. Quelle classiche ad ago sono certamente più economiche rispetto a quelle digitali, più complesse e multi-funzionali.

Il range, nell’uno e nell’altro caso, va dalle 15€ alle 300€ a seconda delle funzionalità e della robustezza della bilancia.

 

In conclusione, la misurazione e il controllo del peso possono essere effettuati a casa mediante una bilancia pesa persone. La scelta della bilancia pesapersone varia a seconda delle proprie necessità. Se si hanno problemi di obesità è bene utilizzare una bilancia che supporti il proprio peso, che sia robusta e abbastanza ampia in modo da pesarsi in tutta comodità.

Nel caso di sportivi attenti a mantenere il proprio peso forma, sono indicate bilance pesa persone più complesse. Quelle digitali di ultima generazione, con connessione wi-fi, calcolo della massa magra e storico delle misurazioni potrebbero essere l’ideale.

È bene ricordare che in caso di obesità o sottopeso eccessivi è utile rivolgersi allo specialista. Allo stesso modo, non bisogna prefissarsi da soli un peso forma ideale. Sarà lo specialista a stabilire il peso ideale in base alle singole problematiche e caratteristiche fisiche.

 





LASCIA UN COMMENTO

 Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy