I succhi di frutta fanno bene

Alimentazione, la frutta buona e importante

I succhi di frutta fanno bene

I succhi di frutta fanno bene come i frutti? Questo dilemma è un argomento che da sempre è stato ragione di discussione in ambito alimentare.


Arriva una nuova ricerca la quale asserisce finalmente in fase definitiva, che i succhi di frutta hanno la stessa importanza della frutta, purché questi abbiano il 100% di composizione del frutto di cui è costituito il succo.


La ricerca arriva oltre oceano e parliamo dell’University of California di Davis negli Stati Uniti.


Il gruppo di studiosi è stato guidato dalla dottoressa Dianne Hyson, e l’esito della ricerca in oggetto, è stata anche pubblicata sull’Eperimental Biology 2011, che proprio in questi giorni è in fase di svolgimento a Washington DC.


I ricercatori hanno affermato che i succhi di frutta per le proprietà che contengono sono ottimi per prevenire le malattie cardiovascolari, e probabili forme tumorali.


Le proprietà della frutta sono state ampiamente avvalorate in passato, la dottoressa Hyson, ha, infatti, voluto insieme al suo gruppo, voluto dimostrare se questo principio valesse anche per i succhi di frutta corrispondenti.

 

Su questi, infatti, ci sono sempre state opinioni discordanti, e così era arrivato il momento di trovare le giuste risposte.


La ricerca sui succhi di frutta e il loro valore, è iniziata nel 2005, e da allora sono stati eseguiti circa 60 studi alla ricerca di prove che confermassero o smentissero le qualità nutrizionali dei succhi di frutta e se davvero avessero le stesse proprietà benefiche dei frutti.

 


Gli studiosi hanno potuto così assodare che bere i succhi di frutta hanno un forte potere disinfettante sul nostro fisico. In particolare il succo di mirtillo porta dei benefici alle vie urinarie.

 

Questi consigliano anche di consumare il succo di mela che fa bene a livello cognitivo, così come anche quello di melograno che aiuta a difendere l’organismo dal tumore alla prostata.


Inoltre consigliano anche quello di pompelmo, e di arancia che aiutano la prevenzione delle malattie dell’apparato respiratorio e quello di uva importante per stimolare la memoria.

 

Tiziana Cazziero





LASCIA UN COMMENTO

 Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy