I benefici del respiro profondo contro ansia e stress

Gli esercizi di Viveremeglio.it per imparare a controllare la respirazione e la propria condizione psicofisica

I benefici del respiro profondo contro ansia e stress



La respirazione addominale avviene principalmente tramite il diaframma, che è un muscolo involontario, funziona senza che noi ce ne accorgiamo. Il diaframma e gli altri muscoli respiratori possono però essere controllati arbitrariamente ed è quello che avviene quando cerchiamo di aumentare l'aria che introduciamo nei nostri polmoni durante l'attività fisica.  

Il respiro profondo è anche una tecnica di rilassamento che si impara nel tempo. Anche se non ce ne accorgiamo, quando siamo felici e rilassati, rilasciamo la tensione del corpo allungando il nostro respiro. Allo stesso modo possiamo compiere questo processo all'inverso: concentrandoci sulla respirazione, liberariamo la mente, migliorando il nostro benessere fisico e mentale.

La respirazione profonda è in antitesi a quella superficiale, affannosa... ci fate caso a quanto tendete a trattenere il respiro quando siete in ansia? E come mai quando avete il raffreddore o problemi di respirazione vi sentite spesso giù di morale? State ben attenti che non si tratta di un processo esclusivamente psicologico, ma psicofisiologico. Quando l'apporto di ossigeno al sangue diminuisce, il corpo ne risente e si viene a creare un circolo pericoloso. In genere l'essere umano utilizza solo il 25 % della sua capacità polmonare, senza nemmeno prendere in considerazione i vantaggi di una corretta respirazione ed il potere teraupetico che deriva dal pieno controllo individuale del processo.

Volete imparare a spezzarlo? Volete imparare a controllare il vostro respiro? Ecco alcuni pratici consigli da cui cominciare.

* Assumere una buona postura da seduti
Spesso, quando siamo seduti, tendiamo a piegarci in avanti. In questo modo si tende a comprimere il diaframma e gli organi interni, con conseguente peggioramento della respirazione. Imparando a mantenere la colonna vertebrale in una corretta posizione verticale, facilitiamo l'afflusso di aria ai polmoni9

* Imparare tecniche ed esercizi di rilassamento
In generale la meditazione e il rilassamento muscolare progressivo facilitano il respiro profondo, ma esistono anche degli esercizi specifici:


Esercizio base)
Rimanete in piedi in posizione eretta, senza inarcare la schiena. Inspirate lentamente attraverso il naso, aiutandovi con una leggera pressione delle mani sullo stomaco, così da facilitare il processo. Espirate profondamente con la bocca, svuotando del tutto i polmoni. Quando vi sentite padroni dell'esercizio, fermatevi e trattenete il respiro (per 3-6 secondi, aiutandovi sempre con le mani). Questo esercizio può essere svolto anche da sdraiati ed è un'ottimo rimedio contro l'insonnia. Provatelo anche di notte, quando magari vi svegliate nel mezzo ad un brutto sogno e non riuscite più ad addormentarvi


Esercizio intermedio)
Il respiro profondo è la base per un'intima conoscenza del sé. Le pratiche di respirazione intensiva fanno parte di molte culture tradizionali e sono al centro della ritualità religiosa.
Ma cosa può fare ognuno di noi per migliorare la sua capacità polmonare e tenere sotto controllo lo stress?
Prendetevi del tempo per voi, per la vostra cura personale e per la vostra crescita interiore. Non importa se, per farlo, dovrete prendervi una vacanza in un'isola o vi basterà una fuga pomeridiana dagli impegni nella pace della campagna. Lasciate da parte le paure più legate alla materia: i soldi, il traffico, le preoccupazioni sul lavoro, o problemi relazionali.
Cominciate a distendere e rilassare tutti i muscoli del corpo, sentendo il loro sforzo ad allungarsi e contrarsi nuovamente. Muovetevi sempre delicatamente, senza eccessivi sforzi o strappi.
Immersi nella natura, seduti o sdraiati a piedi scalzi, siete a questo punto pronti a cominciare una sessione di respirazione addominale intensiva: in questo modo ossigenate il vostro sangue e rallentate il battito cardiaco per ridurre o stabilizzare la pressione sanguigna.

Ora dovreste essere in grado di mettere bene a fuoco l'intero processo di respirazione. Tenete gli occhi chiusi, per facilitare l'attivazione del vostro immaginario. Soffermatevi su immagini, parole e sensazioni rilassanti.

Per oggi è tutto, ma torneremo presto a parlarvi di respirazione profonda, con nuovi esercizi per il rilassamento muscolare progressivo.





LASCIA UN COMMENTO

 Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy