Effetti del fumo: cancro e Co.

Effetti conosciuti effetti evitati

Effetti del fumo: cancro e Co.

A causa dagli effetti del fumo sulla salute umana sono più di 5 milioni le morti nel mondo (solo in Italia sono più di 80.000).  Inchiesta e dati sono forniti dall’Istituto superiore di sanità, Doxa, Istituto farmacologico Mari Negri e la lega italiana contro i tumori, per il convegno nazionale sul fumo maggio 2009.

 

Il fumo uccide perché le sigarette contengono sostanze chimiche nocive e molte cancerogene tra queste la nicotina, il monossido di carbonio, il catrame, le polveri sottili ecc.

 

Eppure nonostante i divieti e i danni degli effetti del fumo sulla salute più del 25% della popolazione italiana dai 15 anni fuma, il numero dei fumatori adulti è aumentato del 3.4% e si comincia a fumare prima dei 14 anni.

 

Effetti del fumo: quali sono?
Cancro.
I fumatori incrementano il rischio di contrarre il cancro ai polmoni, alla bocca, alla gola, all’esofago, alla vescica, al pancreas e al collo dell’utero e non solo.
Problemi respiratori. Bronchiti, bronchiti croniche, enfisema, e laringite cronica.
Danni al cuore e alla circolazione. Ictus, infarto, aneurisma dell’aorta, problemi vascolari periferici.
Problemi alle ossa. Osteoporosi e fratture.
Problemi agli occhi con perdita della vista e cataratta
Invecchiamento precoce della pelle,  rughe, assottigliamento dello strato epidermico, colorito spento ecc.
Gravidanza se si fuma durante la gravidanza il feto potrebbe morire e aumenta il rischio di avere un bambino prematuro o sottopeso.
Infertilità, il fumo agisce sulla fertilità riducendola molto sia negli uomini che nelle donne.

 

Sui fumatori passivi come nei bambini di madri fumatrici si ha asma, allergie e bronchiti che possono diventare croniche. Tra gli adulti fumatori passivi il cancro della bocca e della gola sono quelli più frequenti.

 

La lista potrebbe continuare perché gli effetti del fumo sulla salute sono tanti.

 

Quanto costa fumare?
In Italia il consumo medio è di 14 sigarette per persona al giorno, per un costo di circa 100 euro al mese, 1200 euro l’anno e 6000 euro in 5 anni.
Gli effetti del fumo hanno costi inestimabili per la sanità e il lavoro.

 

Effetti del fumo: come si prevengono?
Con la tutela dei fumatori passivi e l’applicazione delle strategie di salute pubblica .

 

Alle “bionde” preferite le “more” che sono ricche di antiossidanti e fanno bene alla circolazione.

Val Didi 





LASCIA UN COMMENTO

 Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy