Dimagrire il girovita prima della tua vacanza al mare

Qualche esercizio pratico da fare anche a casa

Dimagrire il girovita prima della tua vacanza al mare

Dimagrire il girovita ed eliminare i rotolini di troppo, sono l’incubo di molte donne.

 

Se durante la stagione invernale ti sei lasciata andare a qualche vizio di troppo e ora arrivi alla prova costume impreparata dalle tue rotondità un po’ generose, ecco che di seguito ti forniamo qualche suggerimento per eliminare qualche rotondità di troppo dal tuo girovita prima della pericolosa prova costume.

 

Prima di tutto è importante adottare anche un regime alimentare adatto, gli esercizi da soli non bastano.

Ricordati anche di fornirti di creme anticellulite  per assottigliare la pancia, che insieme agli esercizi giusti sono un valido aiuto.

 

Prima di svolgere gli esercizi è bene fare un po’ di riscaldamento per mettere in moto i muscoli del corpo, soprattutto se siete amanti del divano e grandi pantofolai.

 

Quando siete pronte, questi sono gli esercizi mirati per la assottigliare la pancia.

Addominali. Sdraiate a terra con schiena perfettamente aderente al pavimento, piegate le ginocchia con la pianta del piede completamente poggiata a terra.

 

Alzate le spalle con le mani dietro la testa, stando attenti a non piegarle e mantenere la posizione dritta di queste ultime.

 

Raggiungete con il mento le ginocchia, ovviamente sforzatevi finché riuscite ad arrivate. Ricordate di non sforzare la schiena, ma di lavorare con gli addominali.

 

Eseguite 3 serie da 15 ripetizioni ciascuna. Lavora tutto l’addome, ma soprattutto la parte bassa.

 

Il secondo esercizio.

Sempre schiena a terra e pancia in sù, le gambe sempre piegate, questa volta alzate dal pavimento, la parte anteriore della gamba che va dal piede al ginocchio deve essere parallela al pavimento.

Adesso con le mani dietro la nuca spingete con la testa in alto, senza sforzare la schiena ma lavorando sempre e solo di addominali. 

Ripetete sempre 3 serie da 15 ripetizioni.  Lavorerà la parte superiore dell’addome.

Lavorate gli addominali laterali

Sdraiate a terra riverse su un fianco, con un gomito poggiato a terra e la mano a reggere la testa ponendola al viso all’altezza dell’orecchio, e l’altro braccio adagiato al pavimento accanto al busto.

Esegui 3 ripetizioni da 15 serie, alzando la gamba tenendola ben eretta e dritta.

Svolgi su entrambi i lati.

Con questo esercizio lavora sia l’interno e sia l'esterno coscia, ma anche l’addominale laterale è fortemente sollecitato dallo sforzo, e quindi lavorate bene anche sulla pancia.

Rammentate che quando siete sotto sforzo, concentrati sugli addominali e mai sulla schiena. 

Tiziana Cazziero





LASCIA UN COMMENTO

 Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy