Diete dimagranti: alcune verità

Perchè non tutte le diete funzionano

Diete dimagranti: alcune verità

E' un dato di fatto che i punti chiave per perdere peso sono due: 1) ridurre il consumo alimentare di grassi e calorie; 2) aumentare il consumo energetico attraverso una regolare attività fisica.

 

Tuttavia vi sono altri aspetti importanti da considerare quando si decide di intraprendere una dieta dimagrante e la cui noncuranza potrebbe portare ad errori nell'impostazione della dieta, all'insuccesso della dieta stessa nel breve o nel lungo termine, ma anche a più gravi conseguenze sulla salute.

 

In primo luogo, l'eliminazione dei soli grassi dalla dieta non garantisce la perdita di peso. Anche agli zuccheri bisogna prestare attenzione, specialmente a quelli che a prima vista sembrerebbero innocui. Gli zuccheri contenuti nella frutta ne sono un ottimo esempio. La frutta è uno degli alimenti cardine di ogni dieta dimagrante, per il suo apporto in vitamine e sali minerali. Ma attenzione: la frutta è anche ricca di zuccheri. Quindi è consigliabile non eccedere, a meno che l'eccesso di calorie introdotto non venga adeguatamente controbilanciato da un aumento dell'attività fisica.

 

E' inoltre importante ricordare che la perdita di peso non è un processo lineare. In generale la perdita di peso che si verifica nei primissimi giorni di una dieta dimagrante è per lo più attribuibile ad una perdita di acqua dai tessuti corporei, piuttosto che ad una riduzione dei depositi di grasso. 

 

La vera e propria perdita di peso inizia successivamente ed è inizialmente rapida, poi via via sempre più lenta, fino a che non si raggiunge un plateau. Proprio a causa di questo andamento non lineare, mano a mano che si procede con la dieta, diventa sempre più difficile perdere peso. Ed è quindi indispensabile "aggiustare" continuamente il regime dietetico ed il programma di esercizio, al fine di adattarli ai cambiamenti metabolici e fisiologici che accompagano il dimagramento.

 

Infine bisogna ricordare che una dieta dimagrante non solo deve essere a basso contenuto di grassi e calorie, ma per essere sana e bilanciata deve poter apportare tutti i nutrienti di cui l'organismo ha bisogno. E tra questi nutrienti ve ne sono alcuni la cui presenza è indispensabile per bruciare efficacemente grassi e calorie: vitamine del complesso B, l'aminoacido L-carnitina, l'acido lipoico, nonchè minerali come il ferro ed il magnesio. Se la dieta non è in grado di apportare questi nutrienti, si rende necessaria una loro integrazione con prodotti specifici.

 

Chiara De Carli





LASCIA UN COMMENTO

 Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy