Crema quotidiana per il viso

Consigli per una pelle sana con la scelta della giusta crema viso

Crema quotidiana per il viso

Dai 25 anni in poi comincia a rallentare la capacità della cute di produrre collagene ed elastina. Per contrastare questo stato di cose è bene utilizzare le creme giuste. Vediamo quali...

Bisogna utilizzare un idratante o un antirughe?? Non c'è alcun dubbio fino ai 25 anni: in assenza di problematiche specifiche, un buon idratante, leggero ed adeguato al proprio tipo di cute, è quello che serve per mantenere inalterate le caratteristiche di una pelle giovane. Anche dopo i 40 anni le idee dovrebbero essere già abbastanza chiare sulla necessità di un cosmetico che, oltre ad idratare, apporti alla pelle anche quei principi attivi che l'aiutano a contrastare rughe, perdita di tono e macchie. Nel lasso di tempo, abbastanza lungo, tra una "certezza" e l'altra, è importante scegliere il prodotto adeguato, quello giusto...che non sia troppo leggero ma neanche eccessivamente forte.

Proprio come per l'idratante il compito del primo cosmetico antietà è quello di impedire che l'acqua presente naturalmente nella pelle "evapori": Per far questo è importante non solo rafforzare il film idrolipidico superficiale, ma anche aiutare gli strati cutanei a trattenere più a lungo l'acqua nei tessuti. Al contrario del semplice idratante, però, il cosmetico per il viso deve saper favorire i naturali processi fisiologici che rallentando sono la causa di perdita di luminosità e compattezza, della formazione futura di rughe, discromie. Ai primi anti-età è richiesto perciò di stimolare delicatamente la micro circolazione, di mantenere vivace la funzionalità dei fibroblasti nel loro prezioso compito di produrre collagene ed elastina, alla base della bellezza cutanea. Molto utile, per stimolare la pelle e la sua energia, risulta eseguire periodicamente una delicata esfoliazione capace di rinnovare gli strati superficiali e mantenere la cute liscia, luminosa e ossigenata, attenuando così i primi segni del tempo.

Virginia Lombardo





LASCIA UN COMMENTO

 Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy