Come eliminare le cicatrici da acne

Le cicatrici da acne sono un inestetismo molto diffuso: come fare a combatterlo?

Come eliminare le cicatrici da acne

Le cicatrici da acne sono un difetto estetico comune a molte persone, il quale può essere tranquillamente evitato seguendo, fin dall'adolescenza, dei semplici accorgimenti.

 

L'acne, come risaputo, è una vera e propria patologia della pelle, molto comune, la quale interessa persone di qualsiasi età, anche se sono certamente molto più esposti i giovanissimi, dunque i ragazzini e le ragazzine in età vicina ai 15 anni.

 

La causa dell'acne è di origine infiammatoria, e l'effetto estetico che ne consegue è una fitta presenza di brufoli sulla cute, spesso accompagnata anche da arrossamenti o da eccesso di sebo.

 

L'acne può manifestarsi sul volto, sulle spalle, sul petto, ma ovviamente la zona cutanea che richiede maggiori cure è senza dubbio il viso; le persone interessate da acne, dunque, desiderano evitare in tutti i modi che delle cicatrici da acne possano rimanere visibili sulle guance o sulla fronte.

 

Non è affatto da escludere infatti che l'acne, magari quello più accentuato, che si manifesta come detto in età adolescenziale, possa danneggiare la pelle in modo permanente, lasciando sulla cute delle macchie e delle discromie più o meno evidenti.


Come fare, dunque, per evitare le cicatrici da acne?

 

Anzitutto, fin dalle prime apparizioni di questa imperfezione cutanea è bene scegliere delle creme viso adatte al proprio tipo di pelle ed ovviamente anche al proprio sesso, in modo da ridurre la secrezione sebacea in eccesso e da mantenere la pelle fresca.

 

Inoltre, i dermatologi consigliano di non toccare con le mani le zone interessate dall'infiammazione, perchè vi è il concreto rischio di danneggiare ulteriormente la pelle e renderla più esposta al rischio di cicatrici da acne.

 

E' possibile, in ogni caso, intervenire sulle cicatrici da acne in età più avanzata, per rimuoverle per mezzo di appositi trattamenti.

 

A tal riguardo, delle cure efficaci sono ad esempio i filler, che hanno un'azione principalmente riempitiva, le tecniche di "resurfacing" che levigano la pelle, ed anche altri trattamenti di tipo chirurgico.

 

C'è da sottolineare, tuttavia, che gli interventi finalizzati a eliminare le cicatrici da acne nella maggior parte dei casi riescono solo a renderle meno visibili queste imperfezioni, dunque non bisogna aspettarsi dei risultati sempre impeccabili; molto meglio curare l'acne con attenzione fin dalla sua comparsa.

 

Riccardo G.

 

 





LASCIA UN COMMENTO

 Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy