Vacanze sicure sotto il sole questa estate con i suggerimenti di L'Oréal

Come proteggere la vostra pelle dai raggi UV.

Vacanze sicure sotto il sole questa estate con i suggerimenti di L'Oréal

La nostra pelle ha una 'memoria': non proteggersi dai raggi UV dannosi può portare danni irreversibili alla pelle. Evidenze scientifiche hanno provato che l'esposizione prolungata al sole senza protezione aumenta la probabilità di sviluppare il cancro alla pelle.  Dr. Lydia Evans, consulente dermatologo L'Oréal, ha stilato una Top Five Suncare: suggerimenti per contribuire a salvaguardare la pelle dal sole, o meglio, dai raggi UV dannosi, di questa estate:

1. La giusta quantità. La maggior parte delle persone non applica la protezione solare sufficiente a garantire la massima protezione solare su tutta la superficie del corpo. Per un adulto di medie dimensioni, riempite il palmo della mano o 20 ml di protezione solare, saranno sufficienti. Ovviamente la quantità può variare per i bambini.

2. 30-minuti. La protezione solare dovrebbe essere applicato sulla pelle secca circa mezz'ora prima di esporre la pelle al sole, questo è il tempo necessario per consentire ai principi attivi contenuti nella protezione solare di essere assorbiti dalla pelle in modo corretto. La crema va applicata sulla pelle secca, ogni due ore o direttamente a seguito di una intensa attività fisica e di un bel tuffo in mare. Qulache minuto in più se si usano prodotti resistenti all'acqua.

3. Non dimenticare il tuo viso. Il volto è la parte del corpo in cui più comunemente si rileva il cancro della pelle. Il viso, infatti, è sempre esposto al sole. E' importante prestare particolare attenzione ai settori chiave sul viso, come il naso, le palpebre degli occhi, le orecchie, i capelli e la linea di contorno della bocca. Utilizzare sempre una protezione solare sotto il trucco, adatta alle pelli sensibili, con proprietà idratanti.

4. Indossate cappelli e occhiali da sole. Ci si può difendere dai raggi UVA anche con abiti adatti. Ovviamente saranno la testa, il viso e gli occhi, le parti più vulnerabili a cui da prestata la massima attenzione e protezione.

5. Educate i vostri figli. E' bene abituare i bambini, fin dalla più giovane età, a prendere la sana abitudine di spalmare una crema protettiva prima dell'esposizione al sole. Una Regola divertente che potete condividere con loro è la Regola dell'Ombra. Il Gioco/Regola abituerà i vostri figli a prendere confidenza con l'ombra del loro corpo: quando l'ombra del bambino durante il giorno diventa piccola, la pericolosità dei raggi UV aumenta, e il piccolo dovrà capire che è il momento di giocare all'ombra o in luoghi chiusi, quando la sua ombra diventa più grande si potrà uscire a giocare all'aperto con minor rischio scottature.

Un altro importante suggerimento della L'Oreal è quello di leggere le etichette dei solari prima di acquistare la protezione solare per le vostre vacanze, in quanto non tutti i filtri solari sono ideati allo stesso modo.

Francesca Bianchi





LASCIA UN COMMENTO

 Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy