Lo stress: le cause e come combatterlo

Uno dei

Lo stress: le cause e come combatterlo

Il termine stress suole applicarsi generalmente alle pressioni che le persone subiscono nella loro vita quotidiana. Si manifesta come una scarica nel nostro organismo prodotta dall'accumulazione di tensioni fisiche o sociologiche. In questo processo partecipano quasi tutti gli organi e le funzioni del corpo, incluso cervello, nervi, cuore, digestione, funzioni muscolari e altri ancora. Lo stress può generare tanto una reazione positiva quanto negativa. Lo stress positivo, difatti, è quella energia che motiva le persone a fare diverse cose e con entusiasmo, mentre lo stress negativo è quello che fa decisamente male al nostro organismo.

COME SI PRODUCE LO STRESS. Esistono due tipi di fattori che generano lo stress. Uno è dato dagli stimoli esterni: problemi, economici, familiari, eccesso di lavoro, paure. Il secondo è provocato da stimoli interni: sono propri dell'organismo, per esempio un dolore, una malattia, sentimenti d'inferiorità, problemi sociologici e altri.

Esistono due tipi di stress: 1) Lo stress fisico 2) Lo stress mentale. Lo stress fisico è prodotto dallo svilupparsi di una malattia, da un'infezione acuta, da una gravidanza, da un trauma, mente lo stress mentale è quello che si produce a causa di angustie, preoccupazioni di diverso tipo, da quelle di tipo lavorativo a quelle sentimentali.

I SINTOMI DELLO STRESS. I sintomi fisici possono essere: dolori di testa, di schiena, stanchezza, sudorazione, gastrite. Tra i sintomi sociologici può segnalarsi il caso in cui una persona inizi a dimenticarsi delle cose, si senta stanca, alterata tale da incrinare i suoi rapporti sociali.

Quando una persona inizia a patire una situazione di stress, il sonno è la prima cosa che si perde (insonnia), gli incubi frequenti e o si ha molto appetito o, al contrario, si perde il senso della fame.

COME COMBATTERE LO STRESS:

1)Condivida con qualcuno la situazione che le provochi stress. 

2) Risolva i problemi nell'immediato, quando gli si presentano, in modo da evitare accumulazioni future.

3) Faccia un'alimentazione adeguataal tenore di vita e al dispendio di energie del suo organismo.

4) Faccia esercizio fisico in modo da scrollarsi di dosso le tensioni accumulate durante la giornata e per buttare fuori tutte le sostanze tossiche che si accumulano nell'organismo.

5)E' importante organizzare la sua vita, affrontare gli impegni quotidiani con energia, avere delle mete, amministrare il tempo in modo adeguato.

Virginia Lombardo





LASCIA UN COMMENTO

 Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy