L' unicef: polmonite e diarrea killer per 2 milioni di bambini

Unicef divulga i dati del suo rapporto: 2 milioni di bambini muoiono di polmonite e diarrea nel mondo ogni anno

L' unicef: polmonite e diarrea killer per 2 milioni di bambini

La polmonite e la diarrea uccidono ogni anno nel mondo 2 milioni di bambini, soprattutto tra i bambini sotto 5 anni di età con il 90% delle morti  in Africa sub-sahariana e in Asia meridionale.

Lo rivela il Rapporto Unicef, reso pubblico prima del lancio di un evento a livello mondiale per la sopravvivenza dei bambini promosso dai governi di Etiopia, India e Stati Uniti.

Come si può prevenire? Questa situazione si potrebbe prevenire con semplici interventi come l'allattamento al seno perché solo il 40% dei neonati è allattato in modo esclusivo al seno fino ai 6 mesi di vita. La prevenzione deve includere anche l’immunizzazione, l’igiene di base come lavarsi le mani con sapone, disponibilità di acqua sicura, servizi igienici e trattamenti con Sali minerali reidratanti e antibiotici.

Quali sono i migliori trattamenti? I bambini dei paesi in via di sviluppo non ricevono trattamenti adeguati, basterebbe  l'uso dei sali per la reidratazione orale per la diarrea, mentre le cure contro la  polmonite prevedono l’uso di antibiotici.

Cosa si sta facendo?  L'Unicef riporta che i nuovi vaccini contro le principali cause di diarrea e polmonite sono già disponibili, come il vaccino l'Haemophilus influenzale di tipo B (Hib) e l'antipneumococcico coniugato, questo faciliterà l’introduzione di queste vaccinazioni di routine nei programmi sanitari dei singoli paesi. Inoltre sono disponibili zinco e antibiotici in compresse meglio accettate dai bambini. 





LASCIA UN COMMENTO

 Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy