Herpes labiale, giorni contati, sperimentato nuovo gel

Un nuovo gel dalla Francia ben sperare che si riducano i sintomi

Herpes labiale, giorni contati, sperimentato nuovo gel

Herpes labiale ha i giorni contati. La notizia che un nuovo prodotto in gel da applicare alle labbra colpite da herpes labiale arriva dalla Francia, si chiama CS20.

Proprio in Francia è stato condotto uno studio sulla sperimentazione di questo gel, che si applica come una pellicola protettrice sulle labbra e che è a composizione completamente vegetale.

I risultati dello studio sono stati pubblicati sul Journal of the European Academy of Dermatology and Venereology. La metodologia seguita per i test è stata semplice, dopo avere steso il gel sulle labbra di individui affetti da herpes labiale si sono valutati i sintomi seguendo una scala di misurazione numerica.

Il dolore, il bruciore, il prurito ed il pizzicore hanno così trovato posto in una scala che ne misurava da valori più bassi a quelli più alti.  

I seguito si sono valutati l’edema, l’eritema e il tempo di formazione delle croste.

La velocità di guarigione e di risposta al nuovo prodotto CS20  sono stati ottimi e molto incoraggianti già dopo il primo giorno di applicazione.

Il CS20 è composto da trigliceridi di origine vegetale, si applica come  una pellicola protettiva per le labbra per ridurre i sintomi dell’herpes labiale, quindi riduce la sintomatologia tipica senza essere un farmaco.

I risultati dei test della sperimentazione parlano di una più veloce remissione dei sintomi, senza provocare reazioni avverse e allergiche.

Il suo meccanismo d’azione sarebbe basato esclusiva mante sulla riduzione della perdita di liquidi durante il processo di infezione, mentre non avrebbe alcuna azione sulle recidive.

Rimedi Naturali per l'herpes: Geranio rosso

Per diversi anni l'equipe del dottor Schnitzler ha testato l'azione di diverse piante medicinali sull'herpes virus. I risultati  di questi test sono promettenti per quanto riguarda l'utilizzo del geranio rosso sudafricano, Pelargonium sidoides, anche se sono ancora pre-clinici.

Questi risultati indicano che l'estratto di geranio rosso agisce sul virus prima della sua penetrazione nella cellula ospite e dimostrano che questi estratti agiscono con modalità diversa rispetto ai farmaci classici come l'aciclovir. Secondo gli autori della sperimentazione l'estratto in questione potrebbe essere adatto per l'utilizzo terapeutico, come rimedio antivirale per l'herpes labiale e genitale.





LASCIA UN COMMENTO

 Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy