Diabetici: pressione sotto controllo per prevenire complicazioni

Più controlli per i malati di diabete che accusano problemi di ipertensione

La pressione alta implica un ulteriore problema per chi soffre di diabete e si impenna il rischio di patologie quali malattie cardiache, insufficienza renale ed ictus. Lo dimostra una ricerca condotta oltremanica da Diabetes UK: solo il 50,7% dei diabetici ha la pressione sanguigna sotto controllo.

"Le persone affette da diabete devono essere consapevoli che la pressione alta può avere un effetto estremamente dannoso sulla loro salute”, ha detto Barbara Young, a capo dello studio, che ha rivelato anche una certa mancanza di attenzione del sistema sanitario britannico rispetto ai malati di diabete. Mancano trattamenti adeguati mancano che dovrebbero essere messi a disposizione per controllare le condizioni dei pazienti e prevenire l'insorgenza di complicazioni.


Dalla ricerca emerge comunque un dato importante: il controllo della pressione deve diventare una routine nei pazienti diabetici. L'ipertensione, non curata, può avere un effetto estremamente dannoso sulla loro salute.


Normalmente la pressione arteriosa non deve superare 140/85, ma per i diabetici questi valori si ridimensionano a 130/80.





LASCIA UN COMMENTO

 Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy
Farmaci Equivalenti
Merz Spezial