Alimentazione Sana

mercoledì 21 dicembre, 23:22

Come fare una dieta equilibrata per dimagrire

Alcuni utili consigli per perdere peso in maniera rapida e sicura



Come fare una dieta equilibrata per dimagrire

Come fare una dieta equilibrata per dimagrire? Tantissime persone alle prese con dei chili di troppo, sia uomini che donne, si pongono questa domanda per recuperare uno stato di forma apprezzabile, cerchiamo dunque di fare il punto su come comportarsi dal punto di vista alimentare per perdere peso.

 

Anzitutto, è bene evitare in ogni caso le diete eccessivamente drastiche: diminuire in maniera eccessiva l'apporto calorico giornaliero può rivelarsi, oltre che controproducente, anche pericoloso per la salute; molto meglio ridurre le calorie quotidiane in maniera moderata, concentrando la propria attenzione nella scelta dei cibi e sulla scelta dei prodotti dai valori nutrizionali migliori.

 

Consiglio sempre valido è quello di affidare il proprio dimagrimento ad un medico in grado di seguire la persona sotto diversi punto di vista, soprattutto proponendo una dieta equilibrata ed efficace; a tal riguardo, è bene ricordare che per legge solo i medici possono prescrivere una dieta, di conseguenza istruttori sportivi, esperti ed appassionati di nutrizione e biologi devono limitarsi a fornire dei semplici suggerimenti.

 

Inutile dire che non esiste una risposta univoca alla domanda "come fare una dieta equilibrata per dimagrire?", dal momento che ogni persona ha determinate esigenze dal punto di vista nutrizionale e determinate caratteristiche fisiche.

 

Proprio per questo, più che di semplice dieta è bene parlare di dietetica, ovvero di quella scienza alimentare in grado di studiare il regime alimentare più adatto per una singola persona, valutandone appunto molteplici parametri quali il livello di massa grassa e di massa muscolare, lo stile di vita condotto, l'attività sportiva praticata, l'età, l'eventuale presenza di patologie e molto altro ancora.

 

Alla luce di questo si può ben intuire, dunque, come sia importante la figura del medico, e come siano invece assolutamente da evitare le diete "fai da te".

 

In linea generale, ovviamente, è certamente bene diminuire il consumo di grassi animali, di cibi contenenti colesterolo, di piatti pesanti ed elaborati, ed anche di bevande alcoliche e gassate, le quali influiscono non poco sulla comparsa di indesiderati gonfiori addominali.

 

Assolutamente fondamentale, inoltre, praticare un'attività sportiva; fare del sano movimento non solo può accelerare notevolmente i processi di dimagrimento, ma è anche utile a trasformare la massa grassa in massa muscolare, rendendo così il fisico più armonico, più sano ed esteticamente più gradevole.

 

Ed allora, come fare una dieta equilibrata per dimagrire? Sport, cura nella scelta dei cibi ed eliminazione di ogni eccesso devono essere le parole d'ordine, inoltre è fondamentale il supporto di un professionista della nutrizione, il quale potrà anche suggerire degli integratori alimentari di qualità.

 

Riccardo G.

 

 

 



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Viveremeglio.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Sandoz

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

100 modi per vivere in salute

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
Dermatite da contatto

Dermatite da contatto

[29 lug 2014]

Non solo protezione solare
Sport e sole amici per la pelle?