Come curare la pelle del viso

Consigli di bellezza per la pulizia del viso

Come curare la pelle del viso

La pelle è molto delicata, soprattutto in estate quella del viso, è a rischio di scottature e bruciature, per evitare spiacevoli inconvenienti, è sempre bene prendersi cura della propria pelle in modo adeguato e soddisfacente.

Il viso e la sua pelle, vanno quindi protetti con i prodotti e le creme specifiche che si trovano in commercio.

Oramai la cosmesi presenta una vasta scelta di prodotti e di marche nel settore, che si prendono cura della pelle, e in particolare di quella del viso, con creme e soluzioni che vanno usate a seconda delle diverse occasioni.

Una distinzione, infatti, va fatta per i tipi di pelle:  secca, grassa, o mista.

In base a questo è bene scegliere dei prodotti che siano adeguati e corrispondenti alle varie esigenze.

Se hai la pelle del viso secca, allora dovrai  preferire dei prodotti specifici per curare questo tipo di problema.

Devono avere un alto contenuto di sostanze idratanti ed emollienti che nutrano bene l’epidermide.

Per esempio la Lierac propone una crema che è costituita da alcune sostanze come la magnolia e altri complessi vegetali, che si occupano della pelle del viso, idratandola grazie anche alla combinazione di altri componenti come la rosa e il ciliegio, che hanno un forte potere antiossidante e antinvecchiamento.

Se invece hai la pelle grassa o mista, devi scegliere un prodotto specifico come Ducray Keracnyl, che ha effetto opacizzante e riduce la produzione delle quantità eccessive di sebo. 

Inoltre grazie alla sua composizione ha un ottimo effetto idratante ed ha una lunga durata.

Si può anche usare come base per il trucco, in quanto agisce come protettivo per i trucchi troppo aggressivi, o che sei costretta a usare per diverse ore al giorno.

La pelle del viso ha esigenze diverse, a volte anche più importanti rispetto alla restante parte del corpo, proprio perché è sempre esposta agli agenti esterni, sia in estate con il sole e sia in inverno per via del freddo e del gelo.

La Pulizia del viso

Nelle Spa, la pulizia del viso viene attuata con metodi precisi ed efficaci, consentendo non solo di rimuovere in profondità le impurità della superficie cutanea, ma anche di curare la pelle con creme, sieri e trattamenti mirati, in base al tipo di epidermide e agli inestetismi presenti. Generalmente, dopo la detersione e tonificazione preliminare, si interviene con un peeling, o un gommage, per favorire il distacco delle lamelle cornee superficiali, e con la diffusione di vapore caldo ozonizzato per agevolare l'estrazione delle cellule morte e dei comedoni ( punti neri ).

Successivamente, vengono applicati, in relazione al tipo di derma, creme e sieri calmanti-disarrossanti, sebo-riequilibranti, idratanti-nutrienti, tonificanti- restitutivi, mediante un massaggio manuale che precede il drenaggio linfatico di viso e collo.

Maschere calmanti-assorbenti all'argilla, maschere-gel con fitoestratti o idratanti-emollienti contribuiscono a ottenere gli effetti desiderati e dopo la detersione della pelle, viene applicato un cosmetico idoneo per tonificare e proteggere ulteriormente l'epidermide.

Vapore e non solo... Umidità, temperatura e vasodilatazione, ottenuti tramite l'uso di appositi generatori di vapore arricchito di ossigeno, sono alcuni fattori che potenziano l'azione cosmetica della pulizia. L'esame della tipologia cutanea permette, poi, di individuare i trattamenti di bellezza, le procedure e la frequenza del trattamento. 

Lucia Lamberti e Tiziana Cazziero





LASCIA UN COMMENTO

 Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy