Come combattere l'ansia: come nasce questa patologia?

Gli stati di ansia intensi e frequenti sono un'autentica patologia di natura psichica, che va curata con appositi percorsi

Come combattere l'ansia: come nasce questa patologia?

L'ansia non è soltanto uno stato d'animo legato esclusivamente ad alcuni episodi di stress e di preoccupazione, ma in alcuni casi, laddove si presenta con una certa frequenza ed intensità e soprattutto senza dei validi motivi, rappresenta a tutti gli effetti una patologia che va curata in maniera oculata.

 

C'è da sottolineare che, sulla base delle caratteristiche emotive della persona, un soggetto può essere più o meno portato a vivere degli stati di ansia; questo aspetto non deve tuttavia essere confuso con l'insorgere dell'ansia come una patologia psichica.

 

Come ogni disturbo di natura emotiva, l'ansia può avere delle svariate cause, quali possono essere ad esempio l'aver vissuto dei prolungati periodi di stress, delle preoccupazioni di rilievo, delle situazioni emotivamente spiacevoli, dei traumi, delle problematiche in famiglia o altro ancora.

 

Ogni persona, in sostanza, per comprendere come mai sono insorti degli stati ansiosi a livello patologico dovrebbe necessariamente sottoporsi a dei percorsi di natura psicologica ad opera di professionisti del settore.

 

Non sempre la causa dell'ansia è oscura: molte persone che hanno sofferto di ansia sono riuscite ad individuare in piena autonomia l'origine psicologica di questo malessere, superando questa condizione semplicemente grazie alla forza interiore ed alla vicinanza emotiva di amici, parenti o del partner.

 

Vero è che gli stati di ansia, proprio come la depressione, il più delle volte sono incontrollabili, e la stessa persona spesso non riesce a cogliere la differenza tra il senso di malessere provato e le problematiche alle quali è ricollegato lo stato ansioso.

 

Gli stati d'ansia, inoltre, sono strettamente correlati con la depressione, al punto che sono proprio gli attacchi di ansia più evidenti ad essere considerati come uno dei primi sintomi dell'insorgere della depressione.

 

Le problematiche che possono derivare sono diverse: disturbi nell'alimentazione, i quali possono essere fronteggiati con l'utilizzo di integratori alimentari, alterazioni nel bioritmo giornaliero, stati di tristezza prolungati ed ingiustificati, inefficienza sul lavoro, stati confusionali, preoccupazioni smodate per problemi di poco conto.

 

Per fronteggiare gli stati d'ansia dunque, proprio come la depressione, si può scegliere di farsi seguire da uno specialista o eventualmente anche utilizzare degli appositi farmaci, sempre rigorosamente sotto prescrizione medica.

 

Ad ogni modo gli stati di ansia, proprio come la depressione, possono essere superati anche senza utilizzare dei farmaci o delle particolari terapie.

 

Riccardo G.

 





LASCIA UN COMMENTO

 Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy