Biocarburante da rifiuti organici ecco come e dove

Produzione di biodisel dai rifiuti organixci per il trasporto dei rifiuti

Biocarburante da rifiuti organici ecco come e dove

Le sfide nell’ambito delle fonti energetiche alternative sviluppano anche dei modi e delle soluzioni che diventano anche espressione di creatività.

Uno delle soluzioni più innovative viene dalla produzione dei biocarburanti.

Biocarburanti utilizzando i normali rifiuti organici.

la VCO Trasporti di Verbania, ritiene possibile che si possa avere un “greendiesel” per il funzionamento del proprio servizio pubblico. Lo studio condotto nei laboratori GreenLab e Nanoireservice, della  VCO Trasporti, porta aventi  la produzione di biocarburanti derivati dai rifiuti organici. Questo nuovo metodo sarebbe vantaggioso sia dal puto di vista economico, che per quanto riguarda la tutela ambientale.

Nei laboratori si sono scaldati i rifiuti organici fino a 600-700 gradi, si ottiene così un bio-olio  dal quale è possibile raffinare un biocombustibile diesel.

Questo progetto ambizioso è finanziato sia dall’azienda che da fondi europei stanziati per la ricerca sulla sostenibilità.

Questo tipo di biodisel oltre ai vantaggi economici e di tutela ambientale, non richiede spazi di coltivazione, quindi si elimina anche il problema delle aree sottratte all’agricoltura per la produzione di bio carburanti. VCO Trasporti informa inoltre che la provincia di Verbania ha una raccolta differenziata pari al 12% rifiuti organici, i questo modo si può pensare di aumentare la quantità di rifiuti organici utili per la produzione del biocarburante, che farebbero ridurre i costi della raccolta differenziata ad ogni singola famiglia.  

 





LASCIA UN COMMENTO

 Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy