Attenzione al caldo e ai colpi di calore: precauzioni e rimedi

Consigli per la salute in estate

Attenzione al caldo e ai colpi di calore: precauzioni e rimedi

Il caldo estivo come dicono anche i metereologi, è diventato serio.

E’ decisamente arrivata l’estate, e le temperature alte e il tasso di umidità diventano pericolose per la salute delle persone, soprattutto per i soggetti più a rischio, anziani e bambini.

 

Ogni anno si sente tanto parlare dei rimedi e delle precauzioni da prendere contro il caldo ma è sempre utile parlarne per ricordare delle regole che potrebbero sembrare elementari.

 

Prima di tutto si consiglia di mangiare tanta frutta e verdura, perché sono ricchi di sali minerali e vitamine, utili per sentirsi meglio e combattere lo stato di affaticamento e pesantezza che l’alta temperatura estiva comporta.

 

Inoltre oltre a bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno, se ne avete necessità e bisogno, sono utili anche gli integratori  alimentari ricchi degli elementi sopra citati, che insieme agli alimenti giusti, sono ottimi per combattere l’affaticamento  che lì’organismo subisce per effetto del caldo.

 

Evitate di uscire nelle ore più calde della giornata, quindi assicuratevi di tornare a casa per l’ora di pranzo.

 

Quindi uscite nelle ore più fresche, ossia dalle 8,00 del mattino fino alle 11,30 circa, per poi dedicarsi qualche passeggiata e commissione pomeridiana da dopo le 17,00.

 

Ricordatevi che se volete continuare a praticare la vostra attività fisica, si sconsigliano ovviamente le ore calde di cui sopra.

 

Preferite la mattina presto quando le temperature sono ancora sopportabili oppure il tardo pomeriggio.

 

Anche indossare degli abiti freschi e non elasticizzati, con tessuto in cotone evitando quelli sintetici, è una soluzione che aiuta a non soffrire tanto il caldo.

 

Fate arieggiare la casa durante le ore serali con le finestre aperte, in modo che gli ambienti si rinfreschino, quando invece il sole è alto e pungente sui muri della vostra abitazione, tenete le finestre chiuse.

 

Ricordate di idratare bene il vostro organismo bevendo molto anche succhi di frutta o bevande a base di tè e tisane tiepide.

State attenti alle bevande troppo fredde, che potrebbe recare disturbo al corpo, preferite a temperature ambiente o leggermente rinfrescate.

 

Di seguito alcuni accogimenti del ministero della salute contro le ondate di di calore.

 

 

Tiziana Cazziero





LASCIA UN COMMENTO

 Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy