Voglio la pelle d'oro!

Il marketing del lusso dei prodotti cosmetici

Voglio la pelle d'oro!

Mi capita spesso di leggere che l'efficacia di prodotti cosmetici molto costosi non è molto differente da quella dei prodotti economici.

Ma nonostante ciò, continua a registrarsi un trend positivo dei cosiddetti cosmetici di lusso, prodotti che oltre al costo molto alto utilizzano materiali come l'oro, l'argento, polvere di diamanti e zaffiri blu.

Perchè?

Economisti e sociologi autorevoli hanno analizzato la cosiddetta "rivoluzione del lusso accessibile", dove è emerso che sempre più consumatori sono disposti a pagare un prezzo superiore per prodotti o servizi caratterizzati da un livello più alto di qualità e raffinatezza rispetto agli altri della stessa categoria.

I motivi? Molteplici.

A me ha colpito molto il fatto che "questa pratica non sempre è stimolata dalla ricerca della felicità o dalla realizzazione personale, ma spesso viene vissuta come un rimedio per gestire lo stress o un periodo difficile".

Capito?

E i cosmetici la fanno da padrone, essendo prodotti afferenti l'area emotiva della cura di sé, che producono al contempo benessere fisico, sollievo psicologico, relax e piacere di coccolarsi.

E attrazione verso gli altri.

E in periodi di incertezza, i consuatori sono disposti ad acquistare prodotti di qualità e prezzo superiore, capaci di coinvolgerli a livello emotivo.

Per quanto riguarda la qualità, tengo a sottolineare che, oro e diamanti a parte, è sempre bene puntare su prodotti di qualità.

"L'oro non è tutto. C'è anche il platino" (Paperon de' Paperoni)

Antonino Colapinto





LASCIA UN COMMENTO

 Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy