Bambine e leucemia, il doppio se vicino alle centrali

I bambini che vivono vicino alle centrali nucleari rischiano due volte più degli altri la leucemia

Bambine e leucemia, il doppio se vicino alle centrali

La notizia viene dalla Francia, i bambini che vivono vicino alle centrali sviluppano 2 volte di più degli altri la leucemia. 

Considerando che la Francia utilizza circa 60 reattori nucleari per produrre più del 70% della sua energia elettrica, la notizia per ora, si limita a riportare un dato generico di uno studio condotto dall'istituto Francese nazionale di sanità. 

Lo studio difatti è stato pubblicato sulla rivista International Journal of Cancer e anche se rivela che alcuni bambini che vivevano in aree limitrofe va centrali nucleari aumentavano il rischio di leucemia, prima che si affermino correlazioni si avrà bisogno di ulteriori approfondimenti scientifici. 

Lo studio è stato condotto nelkl'arco di 5 anni, in un'area a 5 km di raggio da 19 centrali nucleari, su un campione di bamabni sotto ai 15 anni. 

Il risultato è stato che il rischio di sviluppare leucemia è di 2 volte superiore. 

 

 





LASCIA UN COMMENTO

 Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy