Consigli per chi ha le vene varicose

Vene Varicose: un problema da non sottovalutare.

Consigli per chi ha le vene varicose

L'età e la familiarità sono tutti fattori di rischio per lo sviluppo delle vene varicose. Il problema estetico spesso va in secondo piano quando le vene di questo tipo diventano dolorose. Le vene varicose si trovano nella maggior parte dei casi nelle gambe.

Presentiamo qui alcuni consigli su cambiamenti di stile di vita in grado di aiutare a prevenire questo fastidioso inconveniente:

1 - Non accavallate le gambe. Rimanere seduti a  gambe accavallate comprime le vene e rallenta il flusso del sangue verso l'alto, verso il cuore. Questo, a sua volta, aumenta la pressione all'interno delle vene delle gambe.

2 - Mantenersi in forma. Un aregolare attività fisica, passeggiate, nuoto e bicicletta aiutano a migliorare la circolazione in tutto il corpo.

3 - Controlla la tua postura. Stare dritti con la schiena e le spalle, aiuta il flusso di sangue nelle vene e la circolazione corretta in tutto il corpo.

4 - Rimanere in piedi, fermi a lungo non è un a buona abitudine: rende più difficile per il sangue arrivare fino al cuore.

5 - Se hai un lavoro che richiede lunghi periodi in piedi o seduti - cassiere, guardia di sicurezza - fai ogni tanto degli esercizi per alleviare il peso del tuo corpo. Distendete le gambe, fate ruotare le caviglie e muovete spesso le dita dei piedi. Se necessario usate Collant a compressione per aiutare la circolazione.

6 - Quando potete sollevate le gambe. Se vi sdraiatae potete mettere dei cuscini sotto le vostre gambe in modo tale che le gambe stiano più alte del cuore. Allegerirete la sensazione di gambe pesanti.

7 - Evitare gli indumenti stretti o troppo avvolgenti (inclusi stivali) a livello del polpaccio.

8 - Non indossate tacchi. I tacchi alti provocano un forte stress alla parte inferiore delle gambe.

9 - Prendete in considerazione l'opportunità o meno di aggiungere un supplemento di vitamina C alla vostra dieta. Alcuni studi suggeriscono che la vitamina C può aiutare a rafforzare le pareti dei vasi sanguigni.

Francesca Bianchi





LASCIA UN COMMENTO

 Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy