Noccioli di ciliegia

Per quale motivo i noccioli di ciliegia possono essere preziosi per il benessere?

Noccioli di ciliegia

Per quale motivo i noccioli di ciliegia sono considerati potenzialmente utili a livello di benessere? 

Probabilmente ben pochi potrebbero immaginare che i noccioli della ciliegia possono essere impiegati con successo da questo punto di vista, ebbene, se opportunamente trattati, questi piccoli elementi naturali che siamo abituati a gettare possono rivelarsi davvero preziosi.

L’accostamento tra i noccioli di ciliegia ed un cuscino può effettivamente apparire bizzarro, o quantomeno insolito, eppure utilizzando questi piccoli elementi naturali è assolutamente possibile creare dei cuscini dalle caratteristiche molto speciali, molto preziose per il benessere di chi ne fa uso.

La caratteristica di fondo per cui i noccioli di ciliegia possono rivelarsi interessanti dal punto di vista del benessere è questa: questi piccoli noccioli dispongono, al loro interno, di una vera e propria camera d'aria, la quale è in grado di rilasciare le temperature in modo graduale.

Quando il nocciolo, dunque, in camera del freddo o del caldo, la stessa temperatura viene rilasciata in modo lento e progressivo, ed è proprio questa la caratteristica che rende i noccioli di questo frutto interessanti dal punto di vista del benessere.

Ma come si può tradurre, dal punto di vista pratico, questa insolita caratteristica fisica in un reale trattamento benessere?

Nonappena si è scoperto che i noccioli di questo così saporito frutto hanno questa peculiarità del tutto naturale, ci si è ingegnati nel renderla realmente utile per la persona; il modo migliore di impiegare per il proprio benessere i noccioli di ciliegia è quello di utilizzarli come imbottitura di un cuscino.

Per poter sfruttare le potenzialità di questi noccioli, dunque, si può creare il cuscino con noccioli di ciliegia, un vero e proprio cuscino realizzato con fodera in stoffa o in altro materiale che, al suo interno, è riempito proprio con questi piccoli elementi naturali dalle interessanti proprietà fisiche.

Un cuscino realizzato in questo modo, quindi, rilascia le temperature calde o fredde in modo graduale, di conseguenza se posato su determinate zone del corpo può offrire degli effetti benefici molto interessanti.

Il cuscino con noccioli di ciliegia può essere posato sulla pelle a delle temperature fredde per diverse finalità differenti: per contrastare infiammazioni, gonfiori, traumi o infortuni sportivi, oppure anche per mantenere fresca la fronte in caso di febbre alta. Il rilascio graduale della temperatura fresca da parte di questo particolare cuscino è davvero ideale in questi casi.

In questi casi, l'ideale è far raffreddare il cuscino per circa 45 minuti in un comune freezer, posandolo in seguito sulla parte del corpo che si vuol trattare.

Altrettanto ampie sono le possibilità di impiego del cuscino con noccioli di ciliegia per quel che riguarda il suo utilizzo a temperature calde.

Il cuscino con noccioli di ciliegia caldo può rivelarsi utile in tantissime occasioni differenti: per contrastare cefalee, mal di testa, torcicollo, mal di schiena, dolori localizzati dovuti a posture scorrette, dolori mestruali, senza dimenticare che si tratta di un trattamento davvero perfetto per chi desidera semplicemente rilassarsi godendo di un piacevole tepore sulla pelle.

Per questo tipi di impieghi, il cuscino deve essere riscaldato per circa 10 minuti in forno alla temperatura di 100° prima di essere posizionato sulla parte del corpo di interesse.

Sono gli stessi medici a confermare la validità di questi trattamenti, pur essendo fondamentalmente molto semplici.

Ovviamente, l’utilizzo di un cuscino con noccioli di ciliegia non deve essere inteso come un qualcosa di miracoloso, tantomeno come una soluzione terapeutica, tuttavia il suo utilizzo può essere molto prezioso a livello di trattamento complementare rispetto alle soluzioni terapeutiche tradizionali.

Ovviamente, i cuscini con noccioli di ciliegia possono presentare le forme più svariate, anche in relazione al tipo di utilizzo previsto: cuscini che andranno utilizzati su aree estese, come ad esempio la schiena, si caratterizzeranno certamente per grandi dimensioni, cuscini ideati per trattare dei piccoli infortuni alle ginocchia, oppure per contrastare il torcicollo, avranno dimensioni più piccole e soprattutto saranno più morbidi e flessibili.

I cuscini con noccioli di ciliegia possono essere reperiti in commercio in maniera piuttosto semplice, ed anche in rete sono presenti, peraltro, diversi e-commerce dedicati a questo particolare tipo di prodotto.

Sebbene si tratti di un prodotto che, con ogni probabilità, risulterà del tutto nuovo ai più, individuarne in commercio non è affatto un’operazione complessa.

Nulla vieta di realizzare un cuscino di questo tipo in modo "fai da te", è importante tuttavia far essiccare molto bene i noccioli di ciliegia prima di inserirli all'interno della stoffa, per evitare che proliferino batteri, ed allo stesso tempo il cuscino non deve essere riempito in modo eccessivo, affinchè possa risultare morbido e confortevole, e non eccessivamente rigido e poco flessibile.

Insomma, quello descritto è certamente un uso poco conosciuto dei noccioli di ciliegia, il quale forse potrebbe risultare perfino buffo, tuttavia chi ha già utilizzato questi cuscini ha avuto modo di riscontrarne, in modo inequivocabile, la loro grande efficacia.

Non bisogna peraltro dimenticare che un cuscino imbottito di noccioli di ciliegia ben realizzato, oltre ad offrire un valido apporto al benessere della persona, offre una sensazione molto piacevole nel mentre è posto a contatto con la pelle; anche per questo, non ci sono dubbi, il cuscino di noccioli di ciliegia sta riscuotendo un successo davvero notevole, e chi lo ha provato lo ha trovato un articolo più che interessante.

Riccardo G.





LASCIA UN COMMENTO

 Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy