Nelson Mandela biografia breve

Nelson Mandela, una biografia breve di questo straordinario personaggio storico

Nelson Mandela biografia breve

Fornire per Nelson Mandela una biografia breve non è semplice, dato che la vita di quest'uomo sembra esser davvero la lunga storia di un libro, una storia davvero coraggiosa e ricca di significati sociali.

 

Essendo scomparso recentemente, precisamente il 5 dicembre 2013, si è parlato davvero tanto ultimamente di Nelson Mandela e della sua vita, cerchiamo dunque di fornire una sua breve biografia.

 

Capire di cosa è stato protagonista Nelson Mandela nel corso della sua vita è molto importante per capire come mai, oggi, è considerato un vero e proprio simbolo della lotta contro il razzismo e contro ogni forma di discriminazione.

 

Nato nel 1918 a Mvezo, piccola città del Sudafrica, all'età di 22 anni si ribellò ai matrimoni combinati che vigevano all'epoca: non accettò di doversi legare, appunto, ad una ragazza scelta per lui dal capo della tribù di appartenenza.

 

Per sfuggire alle nozze, Mandela scappò nella capitale Johannesburg assieme al cugino, anche lui fortemente determinato a ribellarsi a questo sistema.

 

Da studente universitario, iniziò subito ad impegnarsi in modo attivo contro il regime, all'epoca minoritario, che violava i diritti umani della cittadinanza, fondando l'associazione Youth League.

 

Nel 1984, in Sudafrica, vinse le elezioni il Partito Nazionale, il quale mise in atto una politica chiaramente discriminatoria che mirava a creare un vero e proprio apartheid all'interno della società. E' qui che le azioni anti-discriminatorie di Mandela divennero ancor più importanti, vista la gravità della situazione sociale che si stava sviluppando.

 

Anzitutto, Mandela ed il suo amico avvocato Oliver Tambo si impegnarono ad offrire assistenza legale, a titolo gratuito o a basso costo, a tutti i cittadini di colore vittime di politiche di apartheid.

 

In seguito, Mandela fu protagonista anche di azioni di sabotaggio e di varie manifestazioni di lotta di massa, fino a quando nel 1963 non venne arrestato con l'accusa di tradimento nei confronti del regime vigente.

 

Rimane in carcere addirittura per 27 anni, periodo della vita in cui non solo rinunciò a qualsiasi patteggiamento, ma si dedicò attivamente alla cultura ed alla lettura di libri e poesie.

 

Scarcerato nel 1990, Mandela continuò ad impegnarsi attivamente nel contrasto a qualsiasi forma di discriminazione e di razzismo, candidandosi immediatamente per la presidenza della nazione. Battendo l'altro candidato, De Klerk, Mandela divenne così il Presidente del Sudamerica.

 

Ma per Nelson Mandela la biografia breve non finisce qui: ritiratosi dalla vita politica nel 1999 ha acquisito il titolo di ambasciatore dello stato sudafricano, continuando a sostenere varie organizzazioni finalizzate al contrasto ad ogni tipo di discriminazione e pregiandosi di centinaia di premi e riconoscimenti di livello internazionale.

 

Tra questi, una menzione a parte merita certamente il prestigioso Premio Nobel per la Pace che gli fu conferito nel 1993, poco prima di abbandonare la politica.

 

Negli ultimi anni della sua vita Mandela si è dedicato esclusivamente alla vita privata ed alla sua famiglia, fino a quando purtroppo, nel marzo 2013, è stato ricoverato d'urgenza per un serio problema di salute di natura polmonare.

 

Come detto, si è spento il 5 dicembre 2013, divenendo così un simbolo eterno di lotta alle ingiustizie, al razzismo ed alle discriminazioni.

 

Raccontare per Nelson Mandela una biografia breve, dunque, è davvero un qualcosa di profondamente ricco di significato; questo personaggio storico, infatti, è destinato a rimanere un vero e proprio punto di riferimento anche per le future generazioni.

 

Riccardo G.

 

 

 

 





LASCIA UN COMMENTO

 Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy