Conti on line: conti correnti e conti deposito

In che modo si può gestire un conto corrente completamente on line?

Conti on line: conti correnti e conti deposito

Da un pò di anni, oramai, anche gli istituti bancari hanno vissuto degli importanti cambiamenti, legati soprattutto all'utilizzo del web da parte dei clienti nella gestione del loro denaro; i conti on line sono oggi una realtà diffusissima.

 

Il funzionamento dei conti on line è davvero molto semplice, e le banche hanno dei sistemi di sicurezza decisamente d'avanguardia, dunque non c'è davvero motivo di temere questa soluzione nella gestione delle proprie liquidità.

 

Per attivare dei conti on line, anzitutto, bisogna diventare clienti della banca in questione, seguendo tutte le pratiche per l'apertura del nuovo conto e versando la somma che si desidera depositare tramite assegno, vaglia postale o bonifico.

 

La grande maggioranza degli istituti bancari italiani offrono ai clienti la possibilità di avere dei conti correnti gratuiti, a patto che il capitale versato sia superiore ad una soglia stabilita dalla stessa banca; su tutti i conti correnti, che siano dei conti on line o meno, vi è comunque la tassa statale, la quale tuttavia è inferiore ai 40 euro annui, a prescindere dall'entità della somma depositata.

 

Una volta aperti i conti on line, il cliente ha la possibilità di gestirli in piena autonomia. Il login utente è assolutamente sicuro, ed avviene tramite l'inserimento di codici forniti al cliente in buste sigillate o con altri sistemi altrettanto efficaci.

 

Sulla pagina web del proprio conto corrente si può controllare il saldo di tutti i movimenti effettuati (pagamenti effettuati e ricevuti, mensilità riconosciute ecc.) e si possono effettuare ricariche telefoniche, pagamenti di varie utenze, oltre ovviamente alla possibilità di fare degli acquisti online.

 

A tutti i conti on line è comunque collegata una carta, la quale consente la gestione del conto anche dai classici Bancomat, grazie ai quali si potrà prelevare del denaro contante e si potranno effettuare pagamenti presso esercizi commerciali di ogni tipo, dal supermercato al centro benessere.

 

Dei conti on line che ultimamente stanno riscuotendo grande successo sono i conti deposito, i quali prevedono il vincolo di alcune somme per determinati periodi di tempo (di norma, per un anno). Durante questo frangente, il cliente non potrà disporre delle somme vincolate, ma terminato il periodo del vincolo, la banca riconoscerà degli interessi molto più elevati rispetto a quelli di conto normale.

 

Insomma, i conti on line sono davvero molto comodi e sicuri, e si può scegliere tra numerose soluzioni, optando per quella più vicina alle proprie esigenze.

 

Riccardo G.





LASCIA UN COMMENTO

 Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy