Vecchio giovane e giovane vecchio: lo rivela il sangue

La comunità scientifica studia come i telomeri rivelino l'età di ognuno

Vecchio giovane e giovane vecchio: lo rivela il sangue

Vecchio giovane e giovane vecchio: lo rivela il sangue

Vecchio non vuol dire che non si possa essere giovane e viceversa, l’affermazione potrebbe rasentare il paradosso, ma non è così.

Dalla Gran Bretagna arrivano i risultati  di uno studio che dimostra con l’analisi del sangue la reale età degli individui, che potrebbe non corrispondere a quella anagrafica.

Cosa rivela l’età? Sono i telomeri presenti nel sangue. Così stabilendo la presenza di queste molecole, si può dare l’esatta età di ciascuno senza quindi rispettare date di nascita e compleanni. .

Telomeri vecchi? Sarà questo a rivelare l’età, difatti quando i telomeri risultato usurati saranno leggermente arricciati alle loro estremità cromosomiali.  

Cosa sono i telomeri? Sono delle unità cromosomiali che mantengono giovane il cromosoma, quindi la loror lunghezza vene considerata come misura della reale età del cromosoma.

Il test della lunghezza delle estremità dei cromosomi rivela quindi quanto tempo rimane prima che si accorcino completamente e quindi dovrebbero in teoria rivelare la lunghezza della vita di ciascuno.

Gli scienziati ovviante non si sbilanciano sulla reale attendibilità di queste teorie, ma si stanno approfondendo degli studi che dimostrino come la maggiore presenza di telomeri nel sangue corrisponda ad una ridotta aspettativa di vita.

Solo chi vivrà verificherà che tutto questo sia scientificamente dimostrato.

 




LASCIA UN COMMENTO

 Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy